Juventus: Allegri sarà esonerato, scelto il sostituto “giovane” a gennaio

La Juventus continua a pensare all’esonero di Massimiliano Allegri. Secondo le ultime notizie in arrivo da Torino, i bianconeri sarebbero propensi verso l’allontanamento del tecnico.

Juve: Allegri verso l’esonero, le ultime sul sostituto

La Juve potrebbe esonerare Max Allegri a breve. Secondo quando filtra dai bianconeri, la società dopo aver “coperto” il tecnico in ogni modo, ora starebbe pensando di cambiare allenatore.

Gli scarsi risultati in campionato, il disastro in Champions League e la mancanza di gioco, avrebbero convinto la società a scegliere per l’esonero di Allegri.

Il problema, tuttavia, per la Juventus sarà trovare un sostituto. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, Allegri percepisce quasi 9 milioni di euro ed il suo stipendio rimarrà a bilancio per un altro anno e mezzo. La cifra, in questo momento, rappresenta una vera mannaia per la Juve che non vorrebbe almeno per questa stagione spendere tanto. Per prendere un tecnico come Antonio Conte, infatti, servirà spendere almeno la stessa cifra.

Per questo motivo le soluzioni sul tavolo della Juventus ad oggi sarebbero due. Affidare la squadra ad un traghettatore, fino al termine della stagione, per poi chiamare a Torino un big, oppure puntare tutto su un giovane allenatore italiano.

Per “fortuna” la Juventus potrebbe attingere da diversi nomi che hanno vestito la maglia della Juventus come Fabio Grosso, Fabio Cannavaro o lo stesso Andrea Pirlo (già sperimentato).

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Esonero Allegri sostituto
Esonero Allegri sostituto

Juventus: la soluzione “interna” per il dopo Allegri

Nelle ultime settimane alla Juventus è stato accostato il nome di Paolo Montero per la panchina. L’ex centrale della Juventus allena la Primavera bianconera e potrebbe essere chiamato in prima squadra. Anche Lamberto Zauli, attualmente in Under 23, sarebbe un candidato ideale per la panchina.

Attenzione anche ai nomi degli ex bianconeri oggi allenatori. Tra questi sta facendo molto bene in Serie B l’ex terzino della Juve Fabio Grosso, candidandosi a prendere il posto di Allegri nella prossima stagione.

Il calciatore guida il Frosinone al primo posto in classifica. Anche lui aveva allenato la Primavera della Juventus in passato. Diversa la situazione di Fabio Cannavaro, tornato dalla Cina e oggi a Benevento. Il Pallone d’Oro sta facendo fatica in Italia.

Juventus: Grosso l’idea, Conte la garanzia

Al di là del nome di Fabio Grosso, la Juventus dopo l’arrivo a gennaio di un traghettatore potrebbe tornare su Antonio Conte. Il ritorno di Conte sarebbe possibile solo con ingaggio ribassato ed anche una rosa adattabile al suo modulo. Oppure potrebbe arrivare a Torino un ct.

LEGGI: Juventus, esonero Allegri: scelto il ct per sostituirlo

fabio grosso
fabio grosso