Calciomercato: Ronaldo torna in Italia a gennaio, la svolta

Cristiano Ronaldo pronto a tornare in Serie A per concludere la carriera. Dopo l’esperienza con la maglia della Juventus il portoghese è pronto a lasciare lo United.

Mercato: CR7 torna in Serie A, le ultime

Cristiano Ronaldo è pronto a lasciare il Manchester United nel corso del calciomercato di gennaio. Dopo aver provato in ogni modo a dire addio al club inglese in estate, alla fine CR7 è rimasto a Manchester con qualche mugugno.

Tuttavia, nel corso degli ultimi mesi questi si sono trasformati in una vera e propria rottura. Frasi dure, addii anticipati in campo, multe e panchine. I due mesi trascorsi da Ronaldo sotto la guida di Ten Hag sono diventati un vero incubo ed il portoghese non sta preparando al meglio l’avvicinamento al Mondiale.

Le soluzioni Atletico Madrid e Napoli in estate non erano state praticabili. Per questo a gennaio il suo agente Mendes dovrà trovare un’altra squadra.

Il Manchester United, infatti, lavora già per avere in rosa un’altra punta.  Come riportato dal Corriere dello Sport, lo United avrebbe messo nel mirino Tommy Abraham della Roma, per questo Ronaldo potrebbe tornare in Serie A.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Roma: scambio tra Abraham e Ronaldo

In estate, pur di portare un attaccante alla corte di Ten Hag, lo United era arrivato ad offrire nelle ultime ore di mercato, 100 milioni di euro ed il prestito di Cristiano Ronaldo al Napoli. Gli azzurri avrebbero dovuto “solo” pagare il 50% o più dello stipendio. Una soluzione non gradita dagli azzurri, ma che potrebbe ingolosire altri club.

Considerato il tempismo e la pesantezza dello stipendio di Ronaldo, il Napoli aveva rifiutato ma a gennaio le cose potrebbero cambiare. Se la Roma ricevesse un’offerta simile per Tommy Abraham, più il cartellino di Cristiano Ronaldo, non è detto che il club giallorosso non accetti.

Ronaldo era già stato accostato ai giallorossi ad inizio mercato, ma i costi proibitivi dello stipendio e dell’operazione non aveva consentito a Mourinho di muoversi.

Tuttavia a queste condizioni, con Abraham che non sta segnando molto nella Capitale, l’affare potrebbe andare in porto a gennaio, dopo il Mondiale. Ronaldo si libererebbe in questo modo dal ManU, Mourinho avrebbe in organico il suo attaccante principe, e la Roma incasserebbe una cifra importante (i giallorossi potrebbero accontentarsi anche di meno, avendo pagato l’ex Chelsea 40 milioni).

La volontà di Ronaldo

La Roma di Josè Mourinho potrebbe fare leva sulla volontà di Cristiano Ronaldo. Il portoghese vuole ad ogni costo lasciare lo United e non sono molti i club di prima fascia pronti ad accoglierlo in questo momento.

LEGGI: Calciomercato: Ronaldo a gennaio, svelato il nuovo club

ronaldo
ronaldo