Udinese, Beto rischia il posto: l’annuncio di Sottil

L’Udinese pareggia a Roma contro la Lazio e continua a stupire i propri e tutti i tifosi della Serie A. Nota negativa del pomeriggio bianconero è stata la prestazione sottotono di Beto che, a questo punto della stagione, rischia il posto.

Udinese, Beto in bilico: Sottil non ha dubbi

L’Udinese esce indenne dall’Olimpo di Roma contro la Lazio in un pareggio a reti bianche contro la formazione di Sarri che, nelle ultime tre uscite stagionali, aveva messo a segno ben 12 gol.

I bianconeri di Sottil stanno dunque continuando a stupire chiunque, complice anche una rosa comunque lunga e che sta performando come nessuno si sarebbe potuto immaginare alla viglia di questa stagione.

A conferma di questo, nel post partita dell’Olimpico, ai microfoni di DAZN il tecnico dell’Udinese Sottil ha parlato di Beto e del dualismo in campo che ha con il compagno di reparto Isaac Success:  “Beto rischia il posto per Success? Sono due attaccanti molto diversi. Il portoghese è più bravo ad attaccare lo spazio, Isaac invece è bravo a farci salire, ed è per questo che mi ritengo fortunato a poter allenare una squadra così completa.”

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Beto, Udinese - stopandgoal.com (La Presse)
Beto, Udinese – stopandgoal.com (La Presse)

Udinese, altra prova di forza: le parole di Sottil

L’Udinese pareggia a Roma contro la Lazio e continua a stupire in campionato. Intervenuto nel post partita di questo, intervistato dai microfoni di DAZN, Sottil ha così commentato la prestazione della sua Udinese, svelando anche quelli che sono i segreti del suo lavoro:

“Sono molto contento della partita. Abbiamo giocato contro una squadra molto forte che gioca un bel calcio. Oggi abbiamo dimostrato di essere ancora all’altezza, e venire qui a Roma contro la Lazio e giocare in questo modo mi inorgoglisce.
Oggi era un test impegnativo e stimolante, ma siamo venuti a giocare la nostra partita qui. Mi è piaciuta la consapevolezza e la maturità con la quale abbiamo giocato, che ci ha permesso di giocare a viso aperto e prendere due traverse. Poi non abbiamo preso gol, e sono molto felice.
La fase difensiva è una colonna della mia idea di calcio, ma costruiamo e giochiamo comunque molto bene, anche perché quando abbiamo la possibilità attacchiamo gli spazi ed andiamo sempre avanti. Sacrificio, volume ed intensità. Cerco di portarli sempre sopra la soglia della fatica dopo ogni allenamento, cercando ovviamente di mantenere l’integrità dei ragazzi.”

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Udinese: l’agente spaventa Cioffi, se ne va a gennaio

Sottil, Udinese - stopandgoal.com (immagini DAZN)
Sottil, Udinese – stopandgoal.com (immagini DAZN)