Milan, Pioli ancora preoccupato per l’infortunio di Maignan: l’annuncio

Il Milan di Stefano Pioli batte il Verona di Salvatore Bocchetti e si riporta in cima alla Serie A. I gialloblù, invece, restano fermi in coda alla classifica, nonostante una partita di grande carattere e qualità che dà speranza per il futuro.

Milan, Pioli svela i tempo di recupero di Maignan

Al termine di Verona-Milan, Stefano Pioli ha analizzato la vittoria dei suoi. I rossoneri si sono portati a -3 dal Napoli e continuano la rincorsa alla vetta, tenendo lontano l’Inter che insegue. Il Verona, invece, resta in coda alla classifica ma ha mostrato sprazzi di grande risveglio. Ecco le sue parole ai microfoni di DAZN.

Vogliamo essere competitivi per le prime posizioni e sappiamo che bisogna vincere tante partite se vogliamo pensare di poter vincere il campionato. Dopo un approccio più che buono dove potevamo chiudere la partita, ci siamo disuniti e lasciato spazio al Verona. La squadra ha saputo reagire a dovere e alla fine abbiamo trovato la giocata giusta”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Infortunio Maignan
Infortunio Maignan – stopandgoal.com (LaPresse)

Pioli a DAZN: “Ora possiamo riposare”

Theo Hernandez? “Ci aspettavamo che il movimento interno di Theo fosse stato preso dal loro esterno, per lasciare Leao libero sulla fascia. Cerchiamo di alternare le giocate per avere maggiori possibilità di far male. Ogni volta che Leao prende palla poi fa male ma abbiamo trovato meno Theo perché Faraoni l’ha chiuso bene”.

Settimana senza Champions League? “Dentro questa partita c’erano tante motivazioni e trovare la terza vittoria consecutiva e migliorare il nostro ruolino di marcia. E vogliamo sfruttare una settimana quasi piena per recuperare energie e lavorare tecnicamente e tatticamente. Avremo il tempo per preparare sette partite in venti giorni. Questa vittoria è arrivata nel momento giusto”.

LEGGI ANCHE >>> Verona-Milan finisce 1-2: Pioli batte Bocchetti, gli highlights

Pioli: “Infortunio Maignan? Spero di recuperarli presto”

Infortunio Maignan?Sicuramente per Adli non è stata una partita semplice perché giocando contro una squadra che marca a uomo era complicato. Poi è la prima partita dall’inizio e qualche difficoltà è normale aspettarsela. Hanno tutti gran potenziale e tanta voglia di migliorare. Sono sicuro che tra poco saranno tutti pronti. Origi mi è piaciuto, sta bene finalmente e si è liberato mentalmente del brutto infortunio. Lo bloccava, si sentiva rigido: è un giocatore di qualità e forza. Ora abbiamo due centravanti che potrò alternare. Spero di recuperare anche Maignan, Kjaer e De Ketelaere”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Milan: Leao spaventa Pioli sul suo futuro

Milan Pioli
Milan Pioli – stopandgoal.com