“Esonero in caso di sconfitta”: annuncio a sorpresa, è già deciso

Sorpresa clamorosa in Serie A: in caso di nuova sconfitta si va verso l’esonero. Le prime giornate hanno mostrato un buonissimo feeling con la squadra e con tutto l’ambiente dopo quanto accaduto l’anno scorso ma ora le cose possono cambiare radicalmente.

Serie A, esonero in caso di sconfitta: le ultime

Il club di Serie A sta valutando l’esonero dell’allenatore nel prossimo weekend. Potrebbero esserci novità importanti molto presto e tutto dipenderà dalla prossia partita. Le prime sfide non sono piaciute alla società che pensava di aver costruito una rosa di livello al netto delle cessioni illustre in estate.

Dopo otto giornate di Serie A può già cambiare il destino del tecnico: l’esonero sembra vicino. Nonostante le buone prestazioni e l’entusiasmo alle stelle, i tifosi ora aspettano di vedere una squadra sempre meglio messa in campo per per riuscire a portare a termine le promesse di inizio anno.

Secondo le ultime notizie, la Serie A può vedere un nuovo esonero stagionale. La dirigenza sta valutando se cambiare subito: e anche le parole del tecnico in conferenza non lasciano ben sperare su un rapporto futuro, anche se ha ribadito che continuerà a lottare.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Cremonese esonero Alvini
Cremonese esonero Alvini – Stopandgoal.com (LaPresse)

Cremonese, esonero Alvini? La richiesta social dei tifosi

La Cremonese non riesce a vincere e i tifosi vogliono l’esonero di Massimiliano Alvini in caso di sconfitta contro il Napoli. Domenica arriverà lo scontro con un’altra big del nostro campionato e in caso di sconfitta sarà raschiato il fondo della classifica e ciò non piace al popolo grigiorosso.

Sui social, infatti, i tifosi della Cremonese hanno fanno andare in tendenza l’hashtag #AlviniOut. Nonostante le belle prestazioni mostrate in campo i punti faticano ad arrivare e la tifoseria vorrebbe un immediato cambio in panchina. La dirigenza, invece, ha altre idee, non è certa che il cambio di allenatore potrebbe aiutare.

In più, in caso di esonero di Alvini la Cremonese non avrebbe ancora tra le mani il nome del sostituto. Quindi è facile intuire che anche in caso di ko contro il Napoli, la “Cremo” proseguirà con il suo tecnico attuale. E la conferma è arrivata poco fa in diretta.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie esonero Serie A: via Cioffi? Ecco chi arriva a Verona

Esonero Alvini, il ds Giacchetta: “Continuiamo insieme”

Ai microfoni di CalcioNapoli24TV, Simone Giacchetta, direttore sportivo della Cremonese ha parlato dell’esonero di Alvini.

“Il mister non è mai stato in discussione. Abbiamo fatto una scelta e intrapreso un percorso. La Serie A non è facile, ci sono tantissime difficoltà. Non avevamo una base di calciatori su cui costruire, abbiamo dovuto rivedere tantissime cose. La categoria è spietata, basta un fallo laterale sbagliato per subire gol e ce ne siamo resi conto. Per noi il nostro allenatore rappresenta un valore aggiunto per tutti i nostri calciatori, per farli crescere. Cerchiamo di restare più attaccati possibile alla quota salvezza e poi il campionato è atipico, quindi poi dal 4 gennaio alla fine ci saranno 23 partite e tutto potrebbe cambiare”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Cremonese: Alvini fa una promessa ai tifosi

Esonero Alvini Cremonese
Esonero Alvini Cremonese – Stopandgoal.com (LaPresse)