Atalanta, Gasperini ricorda il tecnico scomparso: “Per me è un orgoglio”

Ha parlato ai microfoni di DAZN, il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini. Il ricordo dell’ex tecnico dell’Atalanta, scomparso, in merito a quello che è il suo personalissimo record con la Dea.

Atalanta, Gasperini ricorda l’ex tecnico della Dea

Parole per quello che è lo storico ex tecnico italiano, scomparso ormai diversi anni fa, ma immortale nella memoria della Serie A e nel ricordo dell’Atalanta, club che Gasperini ora sta portando in cima alla classifica di Serie A.

Si gode il momento Gasperini e ricorda proprio l’ex tecnico della Dea, con le seguenti bellissime parole.

Eguagliato Mondonico, a quota 299 panchine con la Dea: “Per me è un orgoglio averlo raggiunto, ho conosciuto Mondonico e lui era attaccatissimo all’Atalanta. Averlo eguagliato con le 299 panchine è qualcosa di molto bello e importante”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Gian Piero Gasperini – Stopandgoal.com (Fonte immagini: DAZN)

Atalanta, le parole di Gasperini

Corto muso? Avrei voluto vincere con qualche gol in più a dire il vero – ride, ndr –. L’Atalanta sta facendo venire fuori dei fattori importanti, siamo cresciuto in quest’inizio stagione. Straordinario lo spirito di tutti, da chi gioca a chi entra”.

ATALANTA PRIMA – “Noi siamo fierissimi di quanto stiamo facendo, speriamo di essere lì in alto il più possibile. Stanno crescendo alcuni ragazzi come Soppy, Scalvini, Okoli… sono tutti ragazzi ventenni e siamo felici di poterli aiutare a crescere”.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta: guai per Gasperini, le condizioni di due giocatori