Juventus, addio Allegri: contatti in corso per sostituirlo

La novità è clamorosa: la Juventus avrebbe avviato i contatti con il possibile sostituto di Massimiliano Allegri, sempre più vicino all’esonero dopo un inizio di stagione complicato e deludente. Da che sembrava ipotesi remota un suo esonero, ora Allegri rischia davvero.

Juventus: avviati i contatti con il sostituto di Allegri

Il futuro di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus è sempre più in bilico. Per la prima volta da un mese a questa parte il tecnico bianconero rischia, ma per davvero, di essere esonerato, a dimostrazione che qualcosa all’interno della società si sia rotto.

E non è un caso che Agnelli abbia lasciato al CdA della Juventus la scelta sul futuro di Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera, scelta che, da quando è presidente, il figlio del famoso avvocato ha sempre preso lui. Ma non è tanto questo quello che smuove le carte in tavola, ma la notizia che la Juventus abbia già avviato i contatti con il futuro sostituto di Allegri, voluto e desiderato da tutta la società, passando da Nedved ed arrivando fino ad Arrivabene ed Elkann.

Stando a quanto riportato da ‘sport-today.it‘, la Juventus avrebbe contattato Antonio Conte per affidargli la panchina a partire dalla prossima stagione.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Esonero Allegri, Juventus - stopandgoal.com (La Presse)
Esonero Allegri, Juventus – stopandgoal.com (La Presse)

Juventus, Conte per il post Allegri: la scelta è fatta

Antonio Conte potrebbe tornare ad allenare la Juventus sostituendo Massimiliano Allegri che, salvo che non riesca clamorosamente ed immediatamente ad invertire le sorti di questa stagione, non sarà più l’allenatore della Vecchia Signora nella prossima.

La società bianconera avrebbe dunque già individuato in Conte il perfetto uomo su cui ripartire e dare vita ad un nuovo ciclo vincente, proprio come successe nell’estate del 2011. L’unico problema è che Agnelli non condividerebbe a pieno il ritorno del tecnico salentino sulla panchina bianconera, visto il trascorso all’Inter, ma qualora si dovesse realmente palesare questa possibilità, per il bene della Juventus il patron dovrà accettare la scelta compiuta da parte della società.

Nei sogni della Juventus ci sarebbe anche la possibilità di vedere Zinedine Zidane in panchina. Il tecnico franco-algerino sogna ed aspettare una chiamata della Nazionale francese, ma qualora questa non dovesse palesarsi, l’ipotesi Vecchia Signora non sarà del tutto da accantonare.

LEGGI ANCHE>>> Esonero Allegri, sceglie il CdA

Juventus, esonero Allegri: Montero ad interim

Qualora la Juventus decidesse di esonerare immediatamente Allegri, sulla panchina bianconera si siederebbe fino alla fine della stagione Paolo Montero, allenatore della Juventus U-19.

Quella dell’uruguaiano sarebbe la scelta più intelligente ed economicamente più sostenibile per la Vecchia Signora, che in caso di esonero a bilancio avrà anche da coprire i 9, pesantissimi, milioni di ingaggio di Massimiliano Allegri.

LEGGI ANCHE>>> Juventus, esonero Allegri: Tuttosport svela il piano

Esonero Allegri, Juventus - stopandgoal.com (La Presse)
Esonero Allegri, Juventus – stopandgoal.com (La Presse)