Serie A: cacciano l’allenatore prima dei Mondiali, è deciso

Non è un buon momento per alcune squadre italiane, soprattutto diverse big che hanno investito tanto ed erano partite con altre aspettative. Ora arriva la decisione sull’allenatore.

Calciomercato Serie A: allenatore cacciato

La classifica di Serie A inizia a farsi complicata e anche in Champions League il cammino non è iniziato nel migliore dei modi, per questo motivo bisognerà inventarsi qualcosa per provare a mettersi tutto questo alle spalle. Il club italiano può prendere una decisione molto forte nelle prossime settimane riguardo la guida tecnica che potrebbe cambiare.

Ha rinnovato in questi ultimi mesi il suo contratto con la società milanese e ora la sua posizione potrebbe iniziare a vacillare. I prossimi risultati saranno quelli che decideranno quale sarà il futuro dell’allenatore italiano che ha fatto tanto per arrivare a questa situazione e ora dovrà trovare delle soluzioni.

Simone Inzaghi può essere esonerato dall’Inter nonostante il lungo contratto fino al 2024. Possibile scelta nuova riguardo un sostituto fino al termine della stagione.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Inter Inzaghi esonero data
Inter Inzaghi esonero data

Inter: Inzaghi rischia l’esonero, decisivi i prossimi risultati

La posizione di Inzaghi all’Inter per ora non è a rischio esonero e in dubbio. Decisivo però sarà il prossimo ciclo di partite prima della nuova e lunga sosta per i Mondiali 2022. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

L’Inter va riflessioni su Inzaghi che può essere cacciato se dovesse continuare il periodo negativo durante i prossimi mesi di stagione. Dopo la sosta Nazionali la società si aspetta risposte dalla squadra e soprattutto dal tecnico che ha sbagliato molte scelte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Udinese Inter: rapina durante la partita

Calendario Inter: Inzaghi si gioca il futuro

Dopo la sosta delle Nazionali ci sarà un calendario per l’Inter di Inzaghi complicato che si gioca il futuro sulla panchina dei nerazzurri. 12 partite prima di andare nella lunga pausa Mondiali, 8 di campionato contro: Roma, Sassuolo, Salernitana, Fiorentina, Sampdoria, Juventus, Bologna e Atalanta. Poi 4 di Champions League con Barcellona (2 partite, andata e ritorno), Bayern Monaco e Viktoria Plzen.

Sarà deciso in questi mesi di ottobre e novembre il futuro di Inzaghi che si gioca il posto e rischia l’esonero dall’Inter. Senza risultati convincenti e importanti sia in Serie A che nel girone di Champions potrebbe arrivare una decisione forte da parte dell’Inter che lo manderebbe via trovando un nuovo allenatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter: cacciano il preparatore

Esonero Simone Inzaghi, Inter - stopandgoal.com (La Presse)
Esonero Simone Inzaghi, Inter – stopandgoal.com (La Presse)