Serie A: società e calciatori attaccati, allenatore a rischio

Già diversi allenatori in Serie a sono messo sul banco degli imputati per aver iniziato nel peggiore dei modi la stagione. Ci sono ora nuove dichiarazioni che scaldano l’ambiente.

Calciomercato Serie A: sfogo dell’allenatore

In vista della prossima giornata, dove ci sarà il turno infrasettimanale prima della chiusura del mercato, sono arrivate delle parole a sorpresa che potrebbero cambiare i piani del club. Perché Stroppa al Monza è a rischio esonero come raccontato da Gazzetta e Tuttosport, ora si aggiungono le parole in conferenza stampa.

La società neopromossa ha un progetto ambizioso e per questo non ha intenzione di lasciare altri punti per strada. Le prime tre giornate contro Torino, Napoli e Udinese hanno prodotto 0 punti fatti. Un andamento che non è piaciuto al club, visto che si aspettava qualcosa di diverso almeno con Torino e Udinese in casa. Saranno decisive le prossime partite.

Adesso però si aggiunge anche uno sfogo dell’allenatore che fa riflettere la società. Stroppa resta a a rischio con il Monza come raccontato dai principali quotidiani italiani.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

calciomercato monza stroppa
calciomercato monza stroppa

Monza: le parole di Stroppa

E’ in conferenza stampa che sono arrivate le parole di Giovanni Stroppa del Monza che ha lanciato un segnale a società e calciatori parlando di calciomercato. Prima un messaggio alla società e poi ai suoi giocatori, che non hanno preso bene le sue dichiarazioni:

“La rosa non è completa, pecchiamo di personalità nei momenti decisivi dei match e i nostri migliori giocatori non sono ancora al meglio della condizione fisica. Più difficile salvare il Monza o riportarlo in Serie A? Ve lo dirò a fine anno.

Se mi sarebbe piaciuto allenare Dybala? Sarebbe sempre bello allenare giocatori forti”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Monza: tentativo per l’argentino

Calendario Monza: Stroppa cerca un segnale

Prima della sosta delle Nazionali, la prima della nuova stagione, ci saranno Roma, Atalanta, Lecce e Juventus. Un calendario complicatissimo per il Monza e Stroppa che può rischiare l’esonero in vista della sosta. Senza un segnale e punti in classifica il club lombardo non potrà fare altro che valutare l’operato del tecnico e prendere una decisione forte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Monza: Stroppa annuncia il suo esonero

esonero stroppa ultime
Giovanni Stroppa, stopandgoal.com (LaPresse)