Milan, Pioli annuncia il nuovo acquisto: dubbio su Leao?

Il Milan di Stefano Pioli torna alla vittoria contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic. I rossoneri si impongono con i gol di Leao e Giroud e tornano in testa alla classifica in attesa delle avversarie di domani.

Milan, Pioli analizza la vittoria con il Bologna

Al termine di Milan-Bologna, Stefano Pioli ha analizzato la vittoria dei rossoneri. Il tecnico si è detto soddifatto della vittoria e dei tre punti ma vuole anche che la squadra migliori per provare a vincere lo Scudetto.

Al termine di Milan-Bologna, Pioli ha parlato ai microfoni di DAZN.

“Sono molto soddisfatto del lavoro della rosa, in generale. Gli obiettivi e l’asticella ce la siamo alzati da soli: conosciamo il nostro valore, sappiamo cosa possiamo fare e sono molto felice per questo. Chiaramente lavoreremo sempre sui minimi particolari perché sono quelli, poi, a fare la differenza per vincere”.

Mancata lucidità?Non sono arrabbiato, sono felice che si lavori guardando in avanti. Mi piace che abbiamo giocatori che stressano molto le difese avversarie, che mettono in difficoltà il loro pressing. E mi serve maggior lucidità in questo aspetto e sugli attacchi di tutti i ragazzi. Quando succederà saremo perfetti”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Milan Pioli
Milan Pioli – Stopandgoal.com

Pioli a DAZN: “De Ketelaere?

De Ketelaere?Mi ha dato solo sensazioni positive: è chiaro che è arrivato da poco e deve conoscere bene ancora tutto ciò da cui è circondato. Sa bene di che pasta è fatto e che deve lavorare per migliorare ancora. Ha tutto: fisicità, qualità, e tanta intelligenza. Lui è molto bravo anche a difendere la palla ed è normale che in Serie A non può ancora farlo come lo faceva in Belgio. Sono certo che farà divertire e gioire i tifosi”.

Trequarti?Oggi a De Ketelaere ho chiesto di giocare molto più vicino a Giroud, quasi come se avessimo due punte. Deve trovare ancora i tempi giusti, perché alcune volte avrebbe potuto creare spazi e accentrarsi meglio per far male. Oggi abbiamo giocato con gli esterni più aperti e con 2 attaccanti. Ma è normale che deve e che può crescere molto“.

LEGGI ANCHE >>> Milan-Bologna, Pioli batte Mihajilovic: gli highlights

Pioli: “Leao resta, preso Thiaw”

Gestione dei calciatori senza proteste?Se continueremo a giocare per noi e per la squadra, sarà sempre così. Non giochiamo per Pioli, per Leao o per Rebic, ma per il gruppo. Ma da oggi comincia una stagione diversa, con le coppe e i turni infrasettimanali. Ho chiesto alla società di avere un gruppo forte e di fare sempre meglio. Siamo di ottimo livello, i calciatori sono quelli giusti. Finché vedrò questa voglia tutti i giorni, sarò felice”.

Leao concentrato sul Milan?Sempre stato così: lo vedo generoso e sereno come sempre. Sa quanto è forte e sa che può fare ancora meglio. Poi è normale che si può incappare in una giornata negativa e anche se piace a tutte le big, come normale che sia, resta qui”.

Thiaw?Farà le visite mediche domani“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan: niente Onana, va allo Spezia 

Milan Pioli
Milan Pioli – Stopandgoal.com