Calciomercato Serie A, Izzo va in una big: lo stanno prendendo adesso

Armando Izzo avrà finalmente la sua chance con una big del campionato di Serie A disposta ad investire in questo mercato.

Izzo cambia maglia e va in una big: è un affare per il Torino

Quasi due mesi fa siamo stati i primi a parlarvene: il mister stravede per lui, e nel corso delle ultime settimane e i dirigenti hanno lavorato affinché il calciatore potesse tornare a giocare sotto la sua guida. Quello che sembrava un nodo complicato da sciogliere (l’ingaggio) potrebbe essere tranciato di netto grazie alla ferma volontà delle parti in causa.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Il Torino l’ha escluso dai convocati per le ultime uscite di campionato, ormai anche mister Juric ha imparato a fare a meno di lui. Il capitano è diventato Rodriguez: altro evento che ha dipanato ogni dubbio. E così Armando Izzo può finalmente approdare all’Atalanta in questa sessione di calciomercato.

ultime izzo mercato atalanta
Armando Izzo, stopandgoal.com (LaPresse)

Calciomercato, Izzo all’Atalanta: cifre e dettagli

Ad oggi il difensore ha un contratto in essere col Torino fino al 2024: per questa ragione, è possibile immaginare che Izzo possa passare all’Atalanta in questa sessione in prestito secco. I bergamaschi devono trovare una soluzione “low cost” alle assenze forzate di Djimsiti e Palomino.

Il difensore napoletano sotto questo punto di vista è perfetto, visto che ha già lavorato con Gasp al Genoa, per cui non dovrà fare troppa fatica per entrare negli schemi difensivi degli orobici.

mercato atalanta izzo
Armando Izzo, stopandgoal.com (LaPresse)

Classe ’92, il centrale è pronto ad una nuova avventura giunto sulla soglia dei 30 anni. Non solo prestito comunque. L’Atalanta potrebbe acquisire il suo cartellino per una cifra intorno ai 4-5 milioni di euro, e quindi ragionare con lui per spalmare il suo importante ingaggio (2 milioni di euro) in un contratto triennale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Le condizioni (preoccupanti) di Berat Djimsiti

Chi è oggi Armando Izzo?

Va fatto notare che prendendo Izzo l’Atalanta ingaggerebbe un calciatore che ha già perso l’anno scorso i crismi della titolarità. L’anno scorso dopo alcune difficoltà dal punto di vista fisico all’inizio dell’anno, è finito via via ai margini, collezionando molte panchine. Alla fine le presenze complessive sono state 13, di cui 2 in Coppa Italia. Dal punto di vista fisico il giocatore però è in perfetta forma, e spera di giocarsi al meglio le sua chances in quest’occasione.