Denuncia per DAZN, richiesta di rimborso: ecco come, l’annuncio ufficiale

Denuncia per DAZN dopo i disservizi della prima giornata di campionato. Con la seconda giornata alle porte, scossone per l’emittente che in streaming ha riscontrato non pochi problemi per gli abbonati, che hanno sommerso di critiche la stessa azienda.

Denuncia per DAZN, l’annuncio ufficiale: rimborso agli utenti

DAZN denunciata, lo fanno sapere tramite un comunicato ufficiale, con l’annuncio che arriva dopo i fatti della prima giornata.

Problemi di accesso per gli utenti che ora chiedono il rimborso perché, nel corso delle prime partite di campionato della Serie A 2022/2023, sono stati gettati fuori dall’applicazione nel bel mezzo della partita in corso, non riuscendo a guardare gli eventi sportivi in programma per il campionato italiano.

DAZN denunciata dal Codacons, come hanno fatto sapere attraverso un comunicato. La richiesta è esplicita: riscossione dell’obbligo di pagamento.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

DAZN – Stopandgoal.com (La Presse)

DAZN, denuncia dal Codacons: il comunicato ufficiale

Il Codacons ha emesso un comunicato ufficiale in merito ai fatti accaduti per la prima giornata di campionato, con il DAZN down verificatosi nel corso dello scorso weekend. Denunciata DAZN dal Codacons, ecco cosa recita il comunicato: “In seguito ai disservizi registrati, da parte di DAZN, arriva la denuncia da parte del Codacons per quanto accaduto nel corso della trasmissione delle partite di Serie A. L’Associazione presenta alle Procure di Roma e Milano un esposto, con richiesta alla Lega Serie A, di revoca per il contratto siglato con DAZN. E inoltre alla Procura, chiede di valutare illeciti e responsabilità, con diffida alla stessa emittente dalla riscossione dell’obbligo di pagamento”.

LEGGI ANCHE >>> Serie A e DAZN, ora ci sono dei rischi seri: oggi la decisione

La volontà è quella dunque di tutelare gli utenti, per un rimborso a chi ha sottoscritto l’abbonamento, senza godersi il servizio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Problemi DAZN, la soluzione arriverà oggi alle 16:00

Rimborso agli utenti, come fare: la decisione di DAZN

La decisione di DAZN, vissuta nella scorsa stagione e a seguito di alcuni disservizi, fu quella di rimborsare per un mese – rendendo gratuita la visione – agli abbonati che avevano riscontrato problemi sull’app. In attesa delle decisioni che verranno prese in Serie A, DAZN potrebbe procedere verso la stessa strada, ma l’utente non dovrà far altro che attendere. Non è possibile fare richiesta di rimborso, sarà eventualmente una scelta presa esclusivamente dalla stessa azienda, per salvaguardare la fidelizzazione dell’utente abbonato.

Diletta Leotta DAZN – Stopandgoal.com (La Presse)