Serie A: alla 2a giornata arriva il primo esonero, scelto il sostituto

A sorpresa potrebbe già arrivare il primo esonero in Serie A. Secondo le ultime notizie, una panchina potrebbe già saltare.

Serie A: il primo esonero è più vicino del previsto

Come riportato da Tuttosport, potrebbe già saltare alla seconda giornata una panchina in Serie A. Eppure la soluzione non sarebbe cosa nuova.

Secondo le indiscrezioni in arrivo da Verona, la gara contro il Bologna potrebbe già essere uno spartiacque per l’Hellas.

Come l’anno scorso, al Dall’Ara, dopo tre sconfitte consecutive quando terminò l’avventura di Eusebio Di Francesco, Gabriele Cioffi rischia l’esonero dal Verona.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

ballardini
ballardini

Cioffi può essere esonerato: scelto Ballardini

Gabriele Cioffi rischia grosso, il tecnico potrebbe essere esonerato dal Presidente Setti solo alla seconda di campionato.

Il crollo al debutto al Bentegodi al cospetto del Napoli ha lasciato profonde ferite a Verona. La società e la dirigenza non sembrano contenti dell’operato dell’allenatore che ha trovato una squadra ancora in costruzione ed indebolita dal mercato.

Il Verona in estate ha perso uomini importanti come Simeone e Caprari e potrebbe dire addio anche a Simeone. Questo ha indebolito le certezze del gruppo che rischia di dire addio anche a Tameze, Ilic e Barak.

Nonostante oggi l’ex tecnico dell’Udinese appare il meno colpevole della disastrosa situazione alla fine potrebbe pagare lui visto qualche errore che gli è stato imputato come  la scelta della formazione iniziale. Il gap di Amione nei confronti di Lozano , ad esempio, è stato notato anche dalla società. La società ritiene la rosa adeguata ed avrebbe già trovato in Davide Ballardini il sostituto di Cioffi in caso di esonero.

Verona: decisivo il mercato

Le ultime settimane di mercato saranno decisive per Cioffi e Marroccu.  Il Verona ha venduto Simeone e Caprari , oltre al difensore Casale. Si teme la partenza di Barak, Tameze e Ilic . Di contro gli arrivi in attacco non hanno completato l’organico.

Il ds Marroccu come Cioffi non ha convinto e sarebbe anche lui sulla graticola. Se al tecnico potrebbe costare cara un’altra brutta sconfitta anche il finale di mercato deciderà la permanenza o meno del ds.

LEGGI: Calciomercato Juventus: colpo dal Verona, Napoli beffato – SKY

ballardini
ballardini