Lazio: colpo dal Chelsea, l’annuncio di Sarri

Maurizio Sarri e Sinisa Mihajlovic hanno parlato al termine della gara Lazio-Bologna valevole per la prima giornata di Serie A.

Lazio: colpo dal Chelsea, l’annuncio di Sarri

Il tecnico della Lazio ha parlato anche di mercato e della caccia al terzino sinistro, con Emerson Palmieri in pole.

Intervista a Maurizio Sarri dopo il Bologna

Maurizio Sarri, tecnico della Lazio, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport.

“Oggi mi è piaciuto il clima dentro l’Olimpico e cosa ho visto in campo. Devo dire che sembrava una partita stregata, non ci andava bene nulla. Siamo rimasti dentro la gara e l’abbiamo portata a casa. Non era semplice, abbiamo giocato in inferiorità numerica e siamo arrivati bene alla fine. Luis Alberto? Sinceramente l’ho visto abbastanza bene. È entrato in un ruolo non suo. Era importante si alzasse Milinkovic accanto a Immobile, lui ha giocato dietro. L’ha fatto con abnegazione e sono contento.

Lazzari? Parto sempre dal presupposto che si migliora per merito del calciatore. Era partito condizionato dal pensiero di non poter giocare a quattro, ma ora sta dimostrando il contrario. Lo sta facendo giorno per giorno e sa che può farlo. In queste situazioni cambia la partita, bisogna anche improvvisare. Luis Alberto e Milinkovic? Credo possano fare ancor meglio.

Mercato e terzino sinistro? Continuate a chiedere al presidente, così vi do la colpa quando ne parlo con lui”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Sarri
Sarri

Intervista a Mihajlovic

Sinisa Miahjlovic, tecnico del Bologna, ha parlato in sala stampa dopo la gara contro la Lazio.

“Loro hanno messo tre giocatori che sono tre titolari, noi dalla panchina dei giovani. La rosa della Lazio è migliore e questo ha fatto la differenza nel finale. La Lazio è riuscita a ribaltare il risultato però la partita anche in 10 contro 10 è stata equilibrata. Noi dopo il pari abbiamo avuto paura, però siamo arrivati da soli a questo. Per l’orario non era facile con 37 gradi però non mi va di lamentarvi. Si gioca così per tutti.

Come sto? Sono tornato già in Coppa Italia questa situazione non è una novità. Certo 37 gradi non mi danno una mano ma migliora”.

LEGGI: Lazio, errore da incubo di Maximiano: esordio shock – VIDEO