Calciomercato Inter, affare Ronaldo in extremis: cifre e dettagli

A riferire le ultime di mercato è Tancredi Palmeri: Cristiano Ronaldo è stato offerto sia all’Inter che al Milan in questo calciomercato.

Inter, le cifre dell’affare Ronaldo

Ovviamente, come ormai tutti sanno, Cristiano Ronaldo è in rotta con lo United. Il club di Manchester ha delle difficoltà importanti dal punto di vista del gioco e in più non disputerà la Champions League. Per questo il suo agente ha bussato alla porta di diverse squadre per capire la fattibilità dell’affare.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Tuttavia molti discorsi si sono arenati: il problema non è nemmeno il cartellino, visto che tutto sommato lo United potrebbe liberarlo a poco, ma lo stipendio del lusitano. Ricordiamo infatti che l’attaccante aspira ancora a guadagnare uno stipendio in doppia cifra. Non i 20 milioni delle ultime stagioni, ma almeno 10.

ultime inter ronaldo
Cristiano Ronaldo contro il Brentford, stopandgoal.com (LaPresse)

Ronaldo all’Inter in questo mercato? La risposta dei nerazzurri

Il fattoro economico però è soltanto uno di quelli che hanno portato l’Inter (ed il Milan) a rifiutare Ronaldo in questa sessione di mercato. I nerazzurri infatti hanno davanti Romelu Lukaku, Lautaro Martinez ed Edin Dzeko e sono più che completi nel reparto offensivo. 

In più il portoghese, benché in grado ancora di fare la differenza, soprattutto in Italia, in qualche caso potrebbe diventare una figura troppo ingombrante, specie in uno spogliatoio come quello dell’Inter.

ronaldo inter mercato
Cristiano Ronaldo, stopandgoal.com (LaPresse)

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> CR7 e Icardi insieme: i dettagli

Infine, se ai nerazzurri viene imposto di realizzare alcune cessioni per il fair play, di certo non è acquistando un 37enne che si andrebbe incontro ad una plusvalenza.

Non c’è più posto per Ronaldo?

Così dopo Chelsea, Atletico Madrid, Bayern Monaco, Sporting Lisbona e Corinthians anche il trasferimento di Cristiano Ronaldo all’Inter è saltato. Continua il momento difficile per il portoghese. La sconfitta contro il Brentford l’ha visto protagonisti di alcuni atteggiamenti stizziti che gli hanno messo i tifosi ancor di più contro. Ufficialmente lo United non ha mai detto di voler che vada via, ma il clima è più pesante che mai ad Old Trafford.