Favorì la Juventus come guardalinee, ora è entrato in società: la storia di Maggiani

Curiosa la vicenda dell’ex guardalinee Luca Maggiani che è entrato all’interno dell’organigramma societario della Juventus. Ecco, adesso, che ruolo ricopre. E c’è un presidente che si toglie qualche sassolino dalla scarpa.

Juventus: ingaggiato l’ex guardalinee Maggiani

Protagonista della contestatissima partita Catania-Juventus del 2012, adesso Maggiani è entrato all’interno dello staff bianconero con il ruolo di Club Referee Manager. A comunicarlo è la stessa Juve, attraverso un comunicato.

Una mossa a sorpresa che ha fatto storcere il naso a qualcuno. Intanto, l’ex presidente del Catania Pulvirenti ha commentato la scelta della Juve. “Io, dieci anni fa, non ho sbagliato a pensare male. L’hanno regolarizzato, lo dico con un pizzico di ironia” 

Al termine della gara protagonista indiscusso il presidente Pulvirenti, che fu deferito per le dichiarazioni lesive contro gli arbitri e assistenti.

Adesso, Pulvirenti ha detto la sua dopo l’ingresso nella società Juventus di Maggiani.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Maggiani – Stopadgoal.com -La Presse

Maggiani alla Juventus, l’ironia di Pulvierenti

Questa la reazione dell’ex presidente del Catania Pulvirenti dopo l’ingresso nella Juventus dell’ex guardalinee Maggiani. 

“Non avevo sbagliato a pensare male di Maggiani, dopo dieci anni la Juventus l’ha regolarizzato. Adesso tutto è compiuto. In diretta tv dissi che nella pagina Facebook di una società di Maggiani c’era il logo della Juventus, tutti mi presero per pazzo e scattò il deferimento”, le parole riportate da itasportpress

LEGGI ANCHE QUESTA NOTIZIA>>> Calciomercato Juventus: colpo grosso dal Liverpool, svelati i dettagli

Catania-Juventus del 2012 e l’errore di Maggiani

In quella famosa partita del 2012 Catania Juventus, fu annullato un gol regolare ai padroni di casa per un fuorigioco che non c’era. Sul parziale di 0-0, venne annullato un goal a Bergessio, mentre nella ripresa il gol Vidal fu viziato dalla posizione irregolare di Bendtner.

Dopo anni di distanza l’ingresso in società Juventus di Maggiani e l’ironia di Pulvirenti.

“Oggi sono stato risarcito, io su Maggiani avevo visto giusto. Quello del Massimino, con i suoi due errori, è sicuramente una delle partite che la Juventus ha vinto immeritatamente”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA>>> Calciomercato Juve: entro il 6 agosto arriva un altro centrale

Pulvirenti – Stopandgoal.com -La Presse