Manchester City: il presidente conferma gli acquisti

Le ultime di calciomercato sui prossimi acquisti del Manchester City che ha già ufficializzato due grandi colpi e punta a farne ancora altri. Si guarda anche al campionato italiano.

Calciomercato: nuovi acquisti del Manchester City

Arrivato Haaland e Julian Alvarez, presto potrebbe essere il momento di altri arrivi per il City. Il club inglese ha intenzione di chiudere le trattative per nuovi colpi e ora arriva anche l’annuncio ufficiale. Infatti, è stato direttamente il presidente del Manchester City Al Mubarak a parlare dei nuovi acquisti del club inglese di Manchester. E’ in Serie A che guarda con attenzione Guardiola, che con il City ha ancora un contratto fino al 2023. Tante le piste che legano il Manchester City alla Serie A e presto può arrivare l’accordo definitivo.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Barella Skriniar Manchester City Al Mubarak
Barella Skriniar Manchester City Al Mubarak

Calciomercato: Al Mubarak svela i nuovi acquisti

Khaaldoon Al Mubarak può portare al Manchester City giocatori come Barella o Skriniar. Il club valuta bene gli affati da portare avanti e in Serie A ci sono molti giocatori che farebbero comodo al club. Infatti, dall’Inter piacciono Skriniar e Barella al Manchester City e altri giocano con Juventus e Milan come De Ligt, Tomori e molti altri. Intanto, ip presidente Al Mubarak ha svelato che ci saranno diversi acquisti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pallone d’Oro 2022: l’annuncio ufficiale

Manchester City: Al Mubarak sul futuro di Guardiola

Il Manchester City vuole confermare Guardiola in panchina e arriva l’annuncio di Al Mubarak. Arrivano le novità di mercato con le parole del presidente del club inglese che si reputa soddisfatto del progetto portato avanti fino a questo punto con i Citizens. Un progetto che vede in panchina ancora a lungo Guardiola, con Al Mubarak che spera di vederlo ancora sulla panchina del City per 10 o 15 anni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato: Bastoni al Tottenham

Guardiola, Lapresse, stopandgoal.com
Guardiola, Lapresse, stopandgoal.com