Fiorentina, Italiano spaventa: “Ecco chi perdiamo in estate”

La Juventus di Massimiliano Allegri perde l’ultima partita della stagione contro la Fiorentina di Vincenzo Italiano. I bianconeri chiudono il campionato al quarto posto mentre la Viola riesce a qualificarsi per la Conference League.

Fiorentina, Italiano dopo la Juventus

Al termine di Fiorentina-Juventus, Vincenzo Italiano ha analizzato la sconfitta dei suoi al Franchi. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di DAZN

“Non avevamo fatto partite brutte contro la Juventus, non avevamo mai fatto un gol, ma oggi era troppo importante per noi. Avevamo già fallito a Genova, i ragazzi oggi sono stati bravi, grazie a tutta Firenze ed i ragazzi hanno risposto alla grande. In casa abbiamo fatto sempre bene in questa stagione, grandi numeri e tanti punti. Abbiamo fatto un capolavoro.

Perderemo calciatori in prestito ed in scadenza di contratto, dovranno essere sostituiti e non bisogna sbagliare. Se si vuole essere ambizioni bisogna migliorare”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Italiano a DAZN: “Ho coronato un sogno”

“Quando si sceglie di fare questo mestiere qua devi farlo con tutto te stesso. Bisogna lavorare su tutti i dettagli e vincere il più possibile. Io sono partito dal basso, ho fatto gavetta, in Europa da calciatore non c’ero mai stato e ora sono qui da allenatore, era il mio sogno qualificarmi ad una coppa europea. Per me arrivare in questo posto in campionato era un sogno”.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina-Juventus 2-0: Italiano batte Allegri, gli highlights

Biraghi dopo la vittoria contro la Juve a DAZN

Queste le parole di Biraghi dopo la gara contro la Juventus.

“Aspettavamo da tanto questo risultato, erano state troppe annate andate male, non lo meritavamo e siamo contenti oggi, è difficile da descrivere questo momento. Penso che si è visto subito dal primo giorno che le cose erano cambiate, sapevamo di poter fare un grande campionato. C’erano squadre che partivano più attrezzate, ma noi siamo stati sul pezzo e abbiamo seguito l’allenatore. Tutto l’ambiente si è ricompattato e abbiamo raggiunto un grande traguardo”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Fiorentina: addio Italiano, ecco i dettagli

italiano
italiano