Mondiali 2022, ripescaggio per la Nazionale: il ricorso è ufficiale

Arrivano novità in vista del prossimo Mondiale in Qatar per il 2022, con la Federazione pronta a rientrare in gioco.

Mondiali 2022, ripescaggio in arrivo? E’ ufficiale

Clamoroso ma vero, una Federazione di calcio ha chiesto il ripescaggio della propria Nazione, per quanto accaduto durante la fase a gironi.

La Federcalcio del Cile ha depositato il ricorso alla Fifa chiedendo che l’Ecuador sia escluso dai prossimi Mondiali. I motivi sono da ricondurre alla posizione irregolare di un calciatore, Byron Castillo che in realtà non è nato in Ecuador ma in Colombia con data di nascita 25 luglio 1995 e non 10 novembre 1998, come scritto nei documenti della federcalcio ecuadoriana.

Secondo l’accusa dei cileni, l’esterno destro dell’Ecuador Castillo non avrebbe perciò diritto a giocare nella nazionale che quindi dovrebbe perdere a tavolino le 8 gare di qualificazione ai Mondiali in cui Castillo è sceso in campo.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Stopandgoal.com – La Presse

Cile, chiesto il ripescaggio: cosa sta succedendo

Il Cile ha chiesto il ripescaggio ai danni dell’Ecuador per quanto accaduto con il calciato Castillo che secondo i cileni è nato in Colombia. Pertanto, la Nazionale di Sanchez e Vidal, ha presentato una richiesta per chiedere la vittoria a tavolino nelle due partite giocate dal Cile contro l’Ecuador con Castillo in campo.

In questo caso il Cile otterrebbe 5 punti in più in classifica, andando a sostituire proprio la nazionale ecuadoriana, arrivata quarta dietro a Brasile, Argentina e Uruguay.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Conte fa arrabbiare la Juve: “Affare fatto”

Il motivo, dietro alla decisione del Cile di fare la richiesta di ripescaggio ai prossimi Mondiali 2022 è tutta nell’inchiesta portata avanti da un giornalista che ha scoperto le dichiarazioni fasulle di Castillo che, in realtà – secondo il cronista cileno – sarebbe nato in Colombia e che quindi non avrebbe dritto a giocare con la Nazionale dell’Ecuador.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ultim’ora, arrestato il presidente: scandalo nel calcio italiano

Cile ripescato al Mondiale, c’è la richiesta

Attraverso un comunicato il Cile ha presentato la richiesta di ripescaggio per poter disputare i Mondiali 2022 al posto dell’Ecuador. Una situazione molto complessa e difficile da risolvere. Toccherà alla Fifa esporsi.

Stopandgoal.cm – La Presse