Rivoluzione Brasile: nuovo CT, va a giocare i Mondiali 2022

Il Brasile è una delle Nazionali favorite per i prossimi Mondiali in Qatar 2022. I primi che si giocheranno non in estate, ma in un periodo di tempo che va da novembre a dicembre.

Rivoluzione Brasile: cambia tutto

Tra le grandi Nazionali qualificate non ci sarà l’Italia di Mancini che è stata fatta fuori ai Playoff in maniera clamorosa. Intanto, arrivano novità per quanto riguarda l’allenatore e il prossimo futuro sulla panchina della Nazionale Verdeoro. Infatti, il Brasile si è fatto convincere da Manuel Pellegrini che diventerà il nuovo commissario tecnico in vista del futuro. Attualmente la Nazionale è allenata dallo storico ct Tite che in questi anni ha raggiunto buoni traguardi come la vittoria nel 2019 della Copa America. Deludente però il cammino ai Mondiali di Tite in questi anni e la finale persa nel 2021 di Copa America contro l’Argentina non è andata giù a tifosi e federazione brasiliana. Per questo il prossimo ct del Brasile sarà Manuel Pellegrini al posto di Tite. Da capire però quando arriverà questo passaggio di consegna.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Pellegrini Brasile ct
Pellegrini Brasile ct

Nuovo CT Brasile: Manuel Pellegrini dopo i Mondiali 2022

Grandissimo il lavoro al Betis Siviglia di Manuel Pellegrini che ha convinto il Brasile a sceglierlo come nuovo allenatore del futuro della Nazionale brasiliana. Il Betis si sta giocando un posto in Europa tra Champions o Europa League e ha appena vinto la Copa del Rey in Spagna ai rigori. Un lavoro perfetto da parte dello storico allenatore che ora è stato scelto: il Brasile vuole Manuel Pellegrini al posto di Tite. In molti pensano a lui già ora in questi mesi prima dei Mondiali in Qatar 2022, ma è difficile pensare che arrivi l’esonero dell’attuale ct per il cambio di guida in vista dei prossimi Mondiali, dove Tite avrà la sua ultima occasione di entrare nella storia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mondiali 2022: squalifica Egitto

Brasile: Pellegrini l’erede di Tite

Sicuramente ci sarà l’addio dopo i Mondiali 2022 (se non prima) di Tite dal Brasile che vuole Manuel Pellegrini. Il problema potrebbe essere il lungo contratto che l’attuale tecnico ha con il Real Betis fino al 2025. All’interno però c’è una clausola rescissoria di cinque milioni di euro che può esercitare il Brasile per prendere Pellegrini in panchina. La Nazionale è disposta a spendere quella cifra pur di arrivare a lui in vista del futuro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Qualificazioni Mondiali 2022: si rigioca la partita

Manuel Pellegrini Brasile
Manuel Pellegrini Brasile