Bologna, messaggio emozionante di Mihajlovic: la confessione di De Leo

La Juventus di Massimiliano Allegri si è fermata contro il Bologna di Emilio De Leo. Il campionato dei bianconeri viene messo in discussione ancora una volta dopo il lungo cammino positivo degli ultimi mesi. Molto meglio, invece, quello dei rossoblù.

Bologna, De Leo: “Mihajlovic emozionato e orgoglioso”

Al termine di Juventus-Bologna, Emilio Di Leo ha analizzato il pareggio maturato all’Allianz Arena. Ecco le sue parole ai microfoni di DAZN.

“Sicuramente oggi è stata una reazione importante da parte del gruppo. Sarebbe stato bello vincere e portare a casa bottino pieno, però penso che la grande prestazione c’è stata e poteva diventare una grande impresa. Sicuramente resterà scolpita nel cuore dei nostri tifosi”.

Mihajlovic?La squadra era rammaricata, ci teneva a portare a casa i 3 punti. Ci tenevano a fare un regalo di Pasqua al nostro allenatore e ci ha detto che è felice e orgoglioso dei ragazzi. Gli abbiamo dato un’altra piccola soddisfazione”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

De Leo Bologna
De Leo Bologna – stopandgoal.com

De Leo a DAZN: “Doppia espulsione? Troveremo un modo”

Quanto è difficile tenere alta la tensione senza Mihajlovic? “Molto complesso, i calciatori si stanno assumendo grandi responsabilità e stanno mettendo in mostra tutte le loro qualità. In queste stagioni siamo sìriusciti a creare un gruppo coeso e pronto ad uscire dalla sua zona di comfort. Ognuno di noi lo fa con responsabilità ed equilibrio. In campo tutto questo si vede”.

Doppia espulsione?Dovremo trovare un nuovo assetto ma mai come questa volta non abbiamo timore. Ognuno vuole fare qualcosina in più e dare il meglio di sé in questa parte finale di stagione“.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Bologna: Allegri pareggia con Di Leo, gli highlights

De Leo: “Siamo coraggiosi e pronti”

Coraggio? “Non c’è dubbio che giocare in certi stadi serrando i rangi è inutile. Noi siamo forti e liberi di testa. Ognuno crede nei propri compagni e sa affrontare i duelli in campo aperto. Siamo sereni e positivi anche quando dobbiamo ribaltare il fronte”.

Arnautovic?Lui ha attitudine a toccaee il pallone, ad essere anche rifinitore oltre che goleador. Quello che bisogna migliorare è il fatto che nel momento in cui esce dalla linea degli attaccanti, bisogna portare qualcuno in area di rigore”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Bologna: addio ai rossoblù, firma per l’Atletico Madrid 

Bologna De Leo
Bologna De Leo – stopandgoal.com