Serie A: esonerato l’allenatore, fatta per il sostituto

Una squadra italiana che si trova in fondo alla classifica del campionato di Serie A potrebbe cambiare presto tutto. Sembra ormai fatta per la nuova scelta in panchina dopo gli ultimi risultati.

Calciomercato Serie A: allenatore esonerato

Sono stati decisivi gli ultimi risultati per portare la società a prendere una decisione simile riguardo il proprio allenatore. Infatti, ora spuntano fuori conferme al riguardo sul campionato di Serie A. Ancora una sconfitta per il Venezia di Zanetti che rischia l’esonero, questa volta è arrivata nei minuti di recupero la batosta contro l’Udinese e ora la retrocessione può essere sempre più vicina. Serve una svolta al club che ha vinto solo una volta in questi ultimi 4 mesi del 2022 in campionato. A questo punto sembra che Zanetti possa essere esonerato e c’è Filippo Inzaghi per la panchina del Venezia. Il tecnico che è stato da poco esonerato dal Brescia già in passato è stato allenatore del club dei lagunari.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

venezia zanetti inzaghi
venezia zanetti inzaghi

Venezia: Inzaghi al posto di Zanetti

Mancano ormai sei giornate alla fine del campionato (7 per il Venezia che ha il recupero con la Salernitana). Intanto, ci sono novità riguardo quella che può essere l’esonero del Venezia di Zanetti con Inzaghi come sostituto per la panchina. Ad oggi è senza squadra il tecnico che è stato sollevato dall’incarico dal Brescia nelle scorse settimane nonostante si stesse giocando la promozione in Serie A. Intanto, ora può davvero tornare al Venezia Inzaghi dopo l’addio di Zanetti. Una piazza dove si è trovato bene per due anni e può lottare per le ultime giornate di Serie A provando ad ottenere la salvezza. Allo stesso tempo può anche essere già il prossimo tecnico nel progetto nuovo in caso di Serie B.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Venezia: Zanetti a rischio esonero

Venezia: esonero Zanetti immediato

Zanetti può essere esonerato per fare spazio a Inzaghi a Venezia prima delle prossime giornate. Perché le prossime due partite di Serie A il Venezia si gioca gran parte della permanenza nella massima serie italiana contro Fiorentina e Atalanta. Due match che possono risultare proibitivi ma dove la squadra dovrà dare tutto per provare ad ottenere dei risultati positivi che possano muovere la classifica in vista del rush finale di stagione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato: colpo Gabigol in Europa

venezia esonero zanetti
venezia esonero zanetti