Serie B: scandalo Monza, anche la Lega rimuove il post

La partita di Serie B tra Monza e Ascoli è finita tra le polemiche per un errore dell’arbitro Gariglio. Il match dello Stadio Brianteo (o U-Power Stadium) ha creato tantissimo caos anche sui social tra i tifosi che hanno gridato allo scandalo.

Serie B: scandalo Monza-Ascoli: la Lega rimuove il post

La sfida tra Monza e Ascoli di Serie B è finita tra le polemiche a causa di un gravissimo errore dell’arbitro Gariglio al termine del primo tempo. In campo, sugli spalti e sui social, i tifosi dell’Ascoli si sono scagliati contro il direttore di gara.

Tanti tifosi hanno accusato la terna arbitrale di Monza-Ascoli di “essersi venduti” al Monza di Silvio Berlusconi. Le polemiche, è facile intuire, saranno reiterate anche nei prossimi giorni.

La Lega Serie B ha, poi, acuito le polemiche, eliminando il post su Monza-Ascoli pubblicato sui social al termine del primo tempo.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Monza arbitro Gariglio
Monza arbitro Gariglio – stopandgoal.com

Monza-Ascoli, errore dell’arbitro Gariglio: cosa è successo

Siamo nei minuti di recupero del primo tempo di Monza-Ascoli, sul punteggio di 2-0 per i padroni di casa. L’arbitro Gariglio fischia un fallo a metà campo per i bianconeri per un brutto fallo di Antov, già ammonito.

Qui partono le polemiche. L’arbitro Gariglio mette mano al taschino, per voler ammonire Antov del Monza – e dunque espellerlo per doppio giallo. Poi, però, torna sui suoi passi, toglie la mano dal taschino senza estrarre il cartellino giallo e non espelle Antov.

I calciatori dell’Ascoli hanno accerchiato l’arbitro mentre Saric era a terra dolorante: nessuna espulsione per Antov e Monza ancora in 11.

LEGGI ANCHE >>> Scandalo in Atalanta-Napoli, cosa è successo

Monza Ascoli, “scandalo” Gariglio: tifosi in rivolta

Sui social network, i tifosi dell’Ascoli si sono scagliati contro l’arbitro Gariglio, contro il Monza e contro la Lega Serie B. Il profilo ufficiale della Lega cadetta, infatti, ha prima pubblicato un post su Facebook con i risultati del primo tempo e poi, dopo la “rivolta” dei tifosi dell’Ascoli, ha rimosso il post.

“Gariglio venduto!”; “Poi ci sta pure chi dice che la Serie B è una serie inferiore”; “Avete rimmosso il post? Ladri”.

I tifosi dell’Ascoli non hanno accettato la scelta del direttore di gara e si sono fatti sentire sui social network. La gara è terminata 2-0 per il Monza, terzo in classifica e blocca l’Ascoli al settimo posto.

LEGGI ANCHE >>> Serie B, la Juventus rischia di tornare in serie cadetta?

Serie B Monza Ascoli arbitro Gariglio
Serie B Monza Ascoli arbitro Gariglio – stopandgoal.com