Serie A, cambia il format: arrivano i play off

Novità per la prossima stagione di Serie A? Cambia il prossimo format del campionato italiano? A queste domande e quesiti ha risposto direttamente Lorenzo Casini, neo presidente della Lega Serie A.

Serie A: arrivano i playoff?

Si è svolta questo pomeriggio l’Assemblea della Lega Serie A con tutte e venti le società che hanno discusso sui tempi che più stanno al cuore al calcio italiano.

Si è svolto un lavoro che ha portato i club della massima serie del campionato italiano ad affrontare tempi importanti legati anche al prossimo svolgimento del campionato italiano con il futuro inserimento dei playoff. Ecco il pensiero del presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini su questo argomento.

“Ritengo che l’inserimento dei playoff può essere interessante e può portare valore alla competizione. Allo stesso tempo però ci sarebbe disinteresse per la regular season. Chi guarda e segue l’Nba lo sa bene, non abbiamo approfondito i dettagli su questo tema”. 

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Serie A cambia format annuncio Lorenzo Casini – stopandgoal.com – La Presse

 Lega Serie A: tema stadio, parla il presidente Casini

Altro tempa di grande importanza è quello legato agli stadi italiani. Ecco il pensiero del presidente della Lega Serie A Casini.

“Conosciamo la difficoltà e lo stato che c’è in Italia su questo argomento. Si parla molto di condivisione e di social e poi magari allo stadio non ci sono le apparecchiature giuste per usare il telefono”

“Tutti noi conosciamo bene l’argomento e le difficoltà, non riguarda una singola squadra ma l’intera nazione. Ci sono però delle società virtuose, ad oggi ci sono quattro club che hanno impianti di proprietà”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Calciomercato, Allan torna in Serie A: ecco dove giocherà

Serie A: la conferenza stampa del presidente della Lega Lorenzo Casini

Obiettivi dei primi cento giorni? Non voglio fare proclami, mi metterò a lavoro per centrare gli obiettivi. Il calcio fa parte delle nostre vite ed ha tanto interesse in generale”. 

“Nazionale italiana? C’è lo stage di novembre, questo è un primo passo. Non ci sarà mai una battaglia con l’Italia. La Serie A ritiene sia giusto mantenere la disponibilità per gli stage con la Nazionale, anche senza la partecipazione ai Mondiali”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> FIFA: Infantino denunciato da Platini, è guerra

Serie A cambia format annuncio Lorenzo Casini – stopandgoal.com – La Presse