Ghana: arriva la rinuncia, niente Mondiali 2022

Colpi di scena continui per quanto riguarda quelli che saranno i prossimi Mondiali. Tante proteste, ricorsi e polemiche per i primi Mondiali che non si giocheranno tra giugno e luglio. Intanto, arrivano continue notizie sulla competizione.

Mondiali 2022: la notizia del Ghana

Saranno i Mondiali più belli di sempre ha promesso il presidente FIFA Gianni Infantino, ma ancora non si sa chi giocherà questi Mondiali a causa dei vari ricorsi in atto e rinunce da parte di alcuni calciatori. Di certo non ci sarà l’Italia dopo la drammatica eliminazione con la Macedonia del Nord. Intanto, alcune Nazionali puntano ai calciatori con doppia Nazionalità che possono approdare ai Mondiali per rinforzare la rosa. E’ il caso del Ghana che ha chiamato Inaki Williams, calciatore spagnolo di origini Ghanesi che gioca con l’Athletic Bilbao. La Nazionale africana spera di rinforzare ulteriormente la propria squadra prima di approdare in Qatar e puntare al passaggio del turno dei giorni dove affronterà Portogallo, Uruguay e Corea del Sud. Dopo la chiamata nei giorni scorsi è arrivata la risposta di Inaki Williams al Ghana per andare al Mondiale 2022 in Qatar.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Inaki Williams Ghana Spagna
Inaki Williams Ghana Spagna

Ghana: Inaki Williams rinuncia al Mondiale in Qatar

Inaki Williams rifiuta la chiamata del Ghana per andare al Mondiale in Qatar, arriverà a giocarlo soltanto se chiamato dalla Spagna. A riportarlo è As. Il calciatore si sente molto legato alla Spagna dove è nato e cresciuto e in più si sente completamente basco, una cosa non da poco per il Bilbao che adotta una politica particolare sui propri calciatori. Per questo il Ghana non avrà Inaki Williams ai Mondiali 2022, ha rinunciato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mondiali 2022: Inaki Williams convocato dal Ghana

Inaki Willams Spagna: scarse possibilità

Inaki Williams difficilmente andrà a giocare i Mondiali 2022 con la Spagna. Perché ad oggi soltanto in pochissimi momenti in passato è stato convocato dalla Nazionalità maggiore. Solo una presenza per 30 minuti in una partita con la Bosnia nel 2016. E’ stato questo l’unico momento con cui Inaki è sceso in campo con la Spagna, poi da quel momento non è più stato preso in considerazione, nemmeno dal nuovo ct Luis Enrique che pare avere già le idee chiare. Sono pochissimi, infatti, i dubbi di formazione dell’attuale commissario tecnico e Inaki Williams non rientra tra i convocati per i Mondiali della Spagna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mondiali in Qatar: protesta contro la FIFA

Inaki Williams - Stopandgoal.com (La Presse)
Inaki Williams – Stopandgoal.com (La Presse)