Inter: guai finanziari, saltano tre rinnovi

Non è un momento semplice da qualche anno per la società nerazzurra. Nonostante la vittoria dello scudetto e i continui incassi tra Champions e non solo resta la situazione difficile economica per il club.

Calciomercato Inter: tre addii

La passata estate è stata determinante con gli addii di Lukaku, Hakimi e Conte per alleggerire le casse ma non basta. Infatti, in estate ci saranno altre 2 grandi cessioni e ora anche i rinnovi sono un problema. La società ha bloccato le trattative che stava portando avanti per quanto riguarda i prolungamenti dei contratti. Infatti, sono stati bloccati i rinnovi di Handanovic, Perisic e Skriniar con l’Inter. I tre giocatori rischiano anche l’addio in estate e la situazione sarà assolutamente da monitorare nelle prossime settimane. Molto potrebbe dipendere anche da una scelta della società riguardo quella che sarà la classifica finale di Serie A. Il club dalla lotta scudetto potrebbe ritrovarsi al quarto posto già al termine di questo fine settimana. La cosa certa è che Skriniar, Perisic e Handanovic rischiano di lasciare l’Inter senza rinnovo di contratto.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Inter Skriniar Handanovic Perisic
Inter Skriniar Handanovic Perisic

Inter: rinnovi bloccati per Skriniar, Perisic e Handanovic

Data la delicata situazione, per il momento, l’Inter ha deciso di sospendere le trattative per i rinnovi di Handanovic, Skriniar e Perisic. A riportarlo è Il Corriere dello Sport. Restano in una situazione di stallo i tre calciatori tra cui Handanovic e Perisic che sono in scadenza a giugno di quest’anno e rischiano di andare via a zero. Al momento è tutto fermo ma l’intenzione dell’Inter è di prolungare ancora il contratto di Perisic, Skriniar e Handanovic. Nelle prossime settimane potrebbero arrivare novità con sviluppi importanti riguardo questi tre calciatori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter: Lautaro al Tottenham

Inter: tre calciatori in attesa

Handanovic e Perisic scono in scadenza e l’Inter rischia di perderli a zero, mentre Skriniar con una cessione ma non al suo reale prezzo. Per i primi due ci potrebbe anche essere una strategia da parte della società di liberarsi dei loro pesanti ingaggi e lasciarli andare, dato che i sostituti già sono stati presi e sono di livello come Gosens e Onana. E’ su loro che Inzaghi dovrà basare l’Inter del futuro. Per Skriniar la situazione è diversa: contratto in scadenza nel 2023 e senza rinnovo in estate arriveranno offerte importanti dalle big di Premier League pronte a prenderlo. A quel punto la società nerazzurra potrebbe trovarsi costretta a lasciarlo partire per rifondare e incassare una buona cifra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter: condizioni Barella

Inter Skriniar
Inter Skriniar – Stopandgoal.com (LaPresse)