Torino, Juric ancora contro Belotti: lo sfogo in diretta

Il Torino di Ivan Juric vince in trasferta contro la Salernitana di Davide Nicola. Un gol di Andrea Belotti da rigore risolve il match dell’Arechi al centro della classifica ma affonda ancora di più i padroni di casa.

Torino, Juric ancora contro Belotti: le parole

Al termine di Salernitana-Torino, Ivan Juric ha analizzato la sofferta vittroia dei piemontesi. Ecco le sue parole ai microfoni di DAZN.

Belotti ha fatto una partita ottima. Finalmente fuori casa ha giocato come si deve, come deve fare sempre. Ha fatto salire la squadra, ha preso una traversa, ha fatto gol e ha fatto tutto quello che doveva”.

Ritrovato l’equilibrio?Non l’abbiamo mai perso. Anzi, in passato abbiamo giocato sempre meglio di oggi. Al netto degli errori arbitrali e della sfortuna, abbiamo sempre fatto molto bene, al di là del secondo tempo contro il Genoa“.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Torino Juric
Torino Juric

Juric a DAZN: “Ricci deve crescere, e lo farà”

Ricci?Lui è abituato a fare il play. Deve migliorare molto nella dinamicità, nell’intensità del gioco, nel modo di fare contrasti. In questo momento Lukic è di un altro livello ma sono sicuro che Ricci, migliorando la dinamicità e la fase di inserimento, diventerà completo. Ha ancora 21 anni, può crescere davvero tanto e fare molto meglio“.

Izzo?Armando ha sofferto un po’ quest’anno ma si sta riprendendo bene. Adesso si merita lo spazio che sta avendo. Ha lavorato sempre bene, ha fatto sempre tanto e 

LEGGI ANCHE >>> Salernitana-Torino, Juric batte Nicola: gli highlights del match

Juric: “Berisha è il titolare, vi spiego il motivo”

Milinkovic-Savic?Io penso che Vanja ha fatto benissimo per 6 mesi. Ha avuto un calo nelle ultime settimane. Sta tornando ad essere esplosivo, reattivo e sta pensando a fare benissimo. Ma al momento Berisha sta facendo molto bene ed è diventato il titolare”.

Obiettivo?Salvarsi a 9 giornate dalla fine è già un successo. Siamo stati penalizzati da nostri errori negli ultimi minuti e da errori arbitrali che ci hanno tolto entusiasmo. Adesso mancano 8 partite in cui dobbiamo toglierci tante soddisfazioni. Questo è il nostro obiettivo finale“.

LEGGI ANCHE >>> Ultime news Torino: esclusione annunciata, va via?

Torino Juric
Torino Juric