Italia, Mancini: “Addio? Ecco cosa farò fino a dicembre”

Roberto Mancini, ct dell’Italia, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Rai Sport dopo la gara contro la Turchia.

Intervista a Mancini sull’addio

“E’ inutile ai fini di quella che valeva, però poi uno le cose le deve fare bene, anche quando ci sono altre situazioni negative. L’abbiamo fatta bene ed i giovani hanno fatto molto bene. Partenza? Sono stati tutti bravi, abbiamo avuto una bella reazione e qua era caldo, siamo stati bravi a rimanere tranquilli. Gioco? Siamo cresciuti e abbiamo preso le misure, era la prima volta tutt’insieme.

Cura a Raspadori? Sono tutti giovani e abbiamo bisogno di tempo, non è molto semplice, non era semplice nonostante non valesse molto, questo mi fa piacere.

Conferma per andare avanti? Ripeto, anche se non siamo in una situazione semplice, ho visto una reazione giusta, abbiamo fatto buone trame. Rimpianti? Ci saranno fino a dicembre prossimo”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Mancini
Mancini

Intervista  dopo la Turchia

Anche Cristante ha parlato a Rai Sport dopo la gara:

“Siamo stati bravi a reagire al loro gol, lo stadio era pieno e non era facile. Reazione? Era importante per noi avere una reazione forte, siamo andati sotto in casa loro, era importante reagire e fare una buona prestazione per ricominciare subito. Chiaramente siamo delusi, ma nel calcio c’è poco tempo per piangersi addosso, dobbiamo ripartire e ricominciare a vincere ed a giocare”.

LEGGI: Italia: ecco come può essere ripescata per i Mondiali

Mancini
Mancini