Italia: scelto il nuovo ct, sorpresa al posto di Mancini

Roberto Mancini dopo la mancata qualificazione ai Mondiali potrebbe non rimanere alla guida della Nazionale italiana

Italia: già scelto il successo di Mancini per il ruolo di ct

Per tale ragione, come riportato dal CDS, la FIGC si starebbe muovendo per trovare un sostituto nel ruolo di ct per Roberto Mancini.

Secondo le ultime notizie in arrivo da Coverciano, nel corso della giornata di ieri sarebbero cominciati fitti colloqui e confronti in Federazione. Il numero uno della FIGC Gravina avrebbe già ribadito la fiducia al ct e oggi dovrebbe arrivare anche a Coverciano.

Gravina dovrebbe chiedere a Mancin di dire subito se intende proseguire la sua avventura con la Nazionale italiana o servirà trovare un sostituto. Anche perchè gli azzurri dovranno trovare un nuovo commissario tecnico prima che questi si accasi su un’altra panchina.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

ct nazionale
ct nazionale

Italia: Andrea Pirlo sarà il nuovo ct?

Secondo le ultime notizie in arrivo da Coverciano, nelle ultime ore il nome di Andrea Pirlo sarebbe in ascesa per il ruolo di ct della Nazionale. L’ex tecnico della Juventus, pur senza grande esperienza, è ben vinto da tutto l’ambiente. L’ex numero 21 della Nazionale, infatti, è ancora amato da molti in seno all’Italia per il suo carattere fuori dal campo ma anche per le idee mostrate nell’anno di Juventus. Certo, Andrea Piro non ha molta esperienza ad eccezione dell’anno di Juve durante il quale aveva chiuso al 4o posto in classifica. Tuttavia è considerato da tutti gli addetti ai lavori tra i migliori tecnici emergenti.

L’arrivo di Pirlo dipende da Mancini

L’arrivo di Pirlo, ovviamente, dipende tutto da Roberto Mancini e dalla sua decisione. Nei colloqui “politici” avvenuti ieri a Roma è emersa l’opzione di arrivare ad una decisione prima di mercoledì prossimo. Il fatto che Mancini abbia comunque ricevuto critiche “costruttive” da più parti potrebbe giocare un ruolo a favore della permanenza. Ma 4 anni prima del prossimo mondiale sono parecchi.

LEGGI: Nazionale, pazza idea per il dopo Mancini: ecco chi sarà il ct

pirlo
pirlo