Mancini lascia l’Italia: accetta una panchina in Serie A

E’ un giorno molto importante per l’Italia e Mancini che si giocano il primo playoff per l’accesso ai Mondiali 2022 contro la Macedonia del Nord. Si scende in campo a Palermo allo stadio Renzo Barbera per la prima parte di gara.

Italia: Mancini dice addio

Non arrivano smentite sulle continue voci di mercato che vedrebbero il ct della Nazionale lontano dall’Italia nei prossimi mesi e pronto ad una nuova grande sfida. Infatti, non per forza il tutto accadrà con una mancata qualificazione ai Mondiali 2022 in Qatar. Mancini può dire addio all’Italia e tornare ad allenare un club anche dopo la qualificazione. Ci sono diverse idee nel progetto della Nazionale, ma al momento sono tutte ipotesi. Intanto il ct e la Nazionale sono concentrati sul campo dove bisognerà battere Macedonia del Nord stasera, poi una tra Turchia e Portogallo per approdare in Qatar. Ma si pensa anche al futuro, con Roberto Mancini che può lasciare l’Italia e firmare con la Juventus come nuovo allenatore. Il tecnico sente suo il progetto Italia, ma ha anche mancanza di guidare un club.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

mancini juventus italia allegri
mancini juventus italia allegri

Juventus: Mancini piace

Continuano a circolare le voci riguardo un possibile scambio tra la Federazione Italiana e la Juventus tra Mancini e Allegri che si invertirebbero i ruoli di allenatore tra Juve e Italia. Entrambi potrebbero essere convinti da questo nuovo progetto personale da avviare con l’attuale CT che si ritroverebbe con una Juve in crescita e già in Champions per il prossimo anno e Allegri qualificato già per i Mondiali in Qatar 2022. Al momento non ci sono conferme sulla possibilità di trattativa, ma soltanto con il consenso di entrambi gli allenatori si potrà chiudere. Perché entrambi hanno un lungo contratto e con con un ingaggio alto, dunque, non c’è intenzione di esonerare nessuno dei due allenatori e lasciarli a libro paga. Ma Mancini alla Juventus piace tanto, così come Allegri come guida dell’Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Allegri all’Italia: lascia la Juventus

Calciomercato, scambio Mancini Allegri

Intanto, mentre la Juventus sogna l’arrivo di Mancini il CT prepara gli ultimi accorgimenti per la sfida contro la Macedonia del Nord di questa sera. Infatti, sembra già tutto deciso per la formazione titolare che scenderà in campo oggi contro la Macedonia, c’è soltanto un dubbio che riguarda la difesa. In porta Donnarumma, con Florenzi (visto l’infortunio di Di Lorenzo) a destra e Emerson Palmieri a sinistra. Come centrale c’è Bastoni che sarà affiancato da uno tra Mancini e Acerbi, difficile il recupero in extremis di Bonucci. Nessun dubbio per centrocampo e attacco con i due tridenti composti da Barella, Jorginho e Verratti in mezzo al campo e Berardi, Immobile e Insigne in avanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lukaku torna in Italia

Mancini
Mancini Italia – Stopandgoal.com – La Presse