Italia, dimissioni Mancini: arriva l’annuncio in diretta

Roberto Mancini, ct dell’Italia, ha parlato nel postpartita dopo la sconfitta contro la Macedonia.

Italia: Mancini, l’annuncio sul futuro

Il ct dell’Italia, Roberto Mancini, ha parlato ai microfoni Rai Sport dopo l’eliminazione dai playoff mondiali contro la Macedonia.

“La più grande delusione della mia vita a livello professionale. Vittoria dell’Europeo strameritata, la fortuna poi si è trasformata in totale sfortuna. Sono successe cose impossibili in alcune partite, ma quando si va fuori bisogna anche soffrire. Italia diversa da settembre in poi? Il gruppo lo abbiamo dominato, ci sono state situazioni che normalmente non accadono. Questa è una squadra con bravi giocatori, mi dispiace molto per loro. Sul futuro? Adesso vediamo, in questo momento la delusione è troppo grande per parlare di futuro. Cosa hai dentro e che passaggi saranno per te i prossimi? A livello umano posso dire che voglio più bene adesso ai ragazzi che a luglio. Il mio affetto per loro è grande, difficile parlare per i prossimi mesi. Bisogna far passare un po di tempo, allo stesso tempo penso che la squadra sia brava e avrà un grande futuro”

Italia-Macedonia: le formazioni ufficiali, risultato live e highlights

Mancini, Lapresse, stopandgoal.com
Mancini, Lapresse, stopandgoal.com

Italia-Macedonia: Mancini sulla sfortuna ‘Mondiale’

Roberto Mancini ha poi parlato della gara, ed in particolare delle tante occasioni avute questa sera.

“E’ così, e non saprei che dire. Non si può commentare una partita in cui abbiamo tirato 40 volte contro 1-2 tiri. E’ arrivato il loro gol al 90′, sono partite che devono andare così. Io sono l’allenatore e sono il primo responsabile, i ragazzi no: c’è un grande futuro per loro, e saranno il futuro della Nazionale. E’ sicuramente un momento difficile, e lo sarà per i prossimi giorni”

LEGGI ANCHE: Italia, Gravina tuona in diretta: “Ecco cosa cambierà adesso”

Mancini: “Il responsabile sono io”

Mancini si è assunto le reponsabilità dell’eliminazione in conferenza stampa.

“Sono l’allenatore, e nel calcio se le cose non vanno, allora l’allenatore è il primo responsabile. I ragazzi credo non meritassero questo, non sappiamo neanche come siamo arrivati a giocarci questi playoff. Contro la Svizzera meritavamo di stravincere”

POTREBBE INTERESSARTI: Italia, Verratti: “Questo è un incubo, ecco cosa abbiamo fatto negli spogliatoi”

Mancini
Mancini