Italia, Gravina tuona in diretta: “Ecco cosa cambierà adesso”

Il presidente della FIGC, Gravina, ha parlato nel postpartita dopo la sconfitta dell’Italia contro la Macedonia.

Italia: le parole di Gravina nel postpartita

Gravina, presidente della FIGC, ha parlato ai microfoni Rai Sport dopo la sconfitta dell’Italia.

“Bisogna accettare questi verdetti, sono amareggiato per i tifosi. Rimane quella gioia di questa estate, ma c’è dolore per questa eliminazione. Il calcio è questo, non era prevedibile questa sconfitta. Dopo l’Europeo cosa è cambiato? E’ successo che purtroppo abbiamo chiuso il nostro campionato l’11 luglio, i ragazzi hanno avuto uno stacco con una preparazione non al massimo. Abbiamo pagato lo scotto come ogni volta. Lo spirito era giusto, i ragazzi sono splendidi e lo continueranno ad essere. Non dobbiamo vivere di rendita, la sconfitta di questa sera ci fa capire che c’è qualcosa da fare nel nostro calcio. Non mi riferisco a riforme o format, quello è parte del nostro calcio. La Federazione è tanto rispetto alla nostra nazionale, cominciamo a capire cosa dobbiamo fare per quanto riguarda i giovani e gli italiani che militano nel nostro campionato. Futuro Mancini? Mi auguro che continui con noi, ha con noi un impegno su un progetto”

Italia-Macedonia: le formazioni ufficiali, risultato live e highlights

Gravina, Lapresse, stopandgoal.com
Gravina, Lapresse, stopandgoal.com