Juventus a Dybala: “Sei libero”. Ecco chi lo prende

Paulo Dybala libero dalla Juventus. Secondo le ultime notizie di calciomercato i bianconeri hanno già liberato Paulo Dybala.

Mercato Juventus: Dybala avvisato, è libero di firmare per un altro club

Paulo Dybala rimarrà alla Juventus? Dopo lo slittamento dell’ultimo incontro con la Juventus per il nuovo contratto, l’addio sembra essere scontato. Maurizio Arrivabene, dirigente della Juventus, ha confermato nel corso di un’intervista concessa al Corriere dello Sport di aver liberato già Paulo Dybala a gennaio.

 
Il 17 dicembre lei ha moralmente liberato Dybala?
«ll giorno dell’ultimo contatto con l’agente, non ricordo con precisione la data, ma ho risposto ad un domanda secca “possiamo ritenerci liberi?”, ho detto di “sì”, ma solo perché non avrei potuto chiudere l’operazione in quel preciso momento. Siamo stati onesti con lui. Qualcuno ha scritto che a un certo punto sarei andato via scappando. Ma non è vero.  Spiegai tanto all’agente quanto a Nedved e Cherubini che avevo un impegno personale inderogabile. Io non scappo».  

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Arrivabene su Dybala
Arrivabene su Dybala

Juventus: chi prende Paulo Dybala

In attesa dell’incontro con Dybala, l‘agente del calciatore si starebbe muovendo con altri club. In prima fila per prendere Dybala ci sarebbe l’Inter di Marotta e Ausilio ma attenzione anche all’estero dove Dybala piace soprattutto all’Atletico Madrid, oltre che al Barcellona in Liga. Occhio anche alla Premier, campionato che Dybala però ha già confessato di non amare. A Londra è seguito dal Tottenham.

Juventus: Arrivabene su Dybala

Questo il resto dell’intervista di Maurizio Arrivabene su Paulo Dybala in attesa della svolta in estate. 

Contratti? 
«Non confermo e non smentisco. Su Dybala le cifre che avete riportato sono quelle corrette».  
 
Cosa è cambiato?
«L’inverno scorso c’è stato l’aumento di capitale da 400 milioni, che serviva a aggiustare tutti i conti, per questo sono state necessarie nuove valutazioni riassumibili nei quattro parametri».  
 
Cioè?
« L’aspetto tecnico, il numero delle presenze effettive, la durata del contratto e quanto vale un calciatore. Parametri che devono essere rispettati».  
 
Ultima offerta?
«Non lo abbiamo scaricato. Abbiamo scelto di far slittare l’incontro semplicemente perché il tecnico ha voluto mettere in bolla la squadra, avevamo fare importanti».  

 
Insisto, è pronta un’offerta al ribasso?  
«Vediamo come si presenta Paulo, nulla è deciso, vedremo».  

LEGGI: Calciomercato Juventus: Dybala non rinnova, è corsa a due per prenderlo gratis

Paulo Dybala
Paulo Dybala