Milan: ceduto l’attaccante, Pioli perde il bomber

Perde pezzi mister Stefano Pioli in attacco con il Milan che cede l’attaccante. Perché è arrivata la notizia che colpisce anche i tifosi del Milan in pieno gennaio. Il mercato è appena iniziato.

Calciomercato Milan: ceduto l’attaccante, Pioli perde il bomber

Cambiamenti importanti per le squadre di Serie A in questo mercato di gennaio. Adesso arriva anche la notizia che cambia il mercato del Milan. Infatti, secondo le ultime notizie di calciomercato il Milan è pronto a cedere Pellegri in prestito al Torino dopo averlo riscattato dal Monaco. Le parti sono in trattativa, l’intenzione del Milan è quella di comprare subito Pellegri e darlo al Torino in prestito in questo gennaio. Il giovane bomber prepara le valige per lasciare il reparto della rosa di Pioli che perderebbe un pezzo su cui ha voluto contare. Pellegri al Torino dal Milan.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

pietro pellegri torino milan
pietro pellegri torino milan

Milan: Pellegri riscattato e girato al Torino

Crede tanto il Milan nel giovane calciatore classe 2000, perché ora è arrivato il momento di dare quel salto defintivo della propria carriera, ha tutta l’età e il tempo per togliersi le migliori soddifazioni e lo sa bene la società. Il Milan valuta il riscatto a titolo definitivo di Pietro Pellegri dal Monaco per darlo in prestito al Torino. La dirigenza rossonera è a lavoro e ha incontrato l’agente del calciatore. Pellegri potrebbe essere girato al Torino in prestito a gennaio come rivelato da Calciomercato.com.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato: Muriel firma

pellegri infortunio milan
pellegri milan

Torino: l’occasione di Pietro Pellegri

Pietro Pellegri è pronto a rilanciare la propria carriera tra Milan e Torino. Perché con un riscatto in anticipo la società rossonera metterebbe le cose in chiaro, mandando un segnale forte al calciatore che ora dovrà affrontare soprattutto mentalmente i continui infortuni. Infatti, Pellegri può rilanciarsi al Torino con il Milan che lo gira in prestito dopo il riscatto chiuso con il Monaco. La società rossonera e a lavoro e ora anche il giovane attaccante, che ha ancora 20 anni sa che è arrivato il momento di dare una sterzata decisiva alla propria carriera. Dovrà curare il suo fisico al meglio già dall’aspetto mentale e al Torino con Juric Pellgri può rilanciarsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A: infortunio grave, torna a marzo