Lazio, Sarri annuncia i colpi di calciomercato: rischia Luis Alberto

Inter-Lazio chiude la domenica di Serie A. Simone Inzaghi batte il suo passato e Maurizio Sarri e continua la corsa allo Scudetto. La Lazio, invece, fallisce ancora e ferma la sua rincorsa alla zona Champions League.

Lazio, Sarri svela le mosse di mercato

Al termine di Inter-Lazio, Maurizio Sarri ha analizzato la sconfitta dei suoi. Ecco le sue parole ai microfoni di DAZN.

Abbiamo fatto una buona partita, c’è poco da dire. Il primo tempo è stato un po’ attendista per noi, nel secondo ci siamo mossi meglio, fino all’ultimo minuto”.

Soddisfatto?Tutto il secondo tempo è stato giocato a viso aperto, senza alcun tipo di timore. Nel primo tempo loro ci hanno costretto a giocare più bassi ma alla fine la squadra ci ha dato la possibilità di andare ad offendere e provare a far male”.

Lazio compatta?La sensazione di solidità che abbiamo dato stasera è stata buona, speriamo di poterla dare sempre“.

Calciomercato Lazio? “So che siamo un po’ bloccati dall’indice di liquidità che non sono nemmeno riuscito bene a capire cosa ca**o sia. La società sa che abbiamo bisogno di qualcosa e spero che possa esserci qualche occasione”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Lazio Sarri
Lazio Sarri (Getty Images)

Sarri a DAZN: “Ci manca ancora solidità”

Cosa manca?In alcune partite è mancata la compattezza difensiva. Negli ultimi tempi sembravamo aver messo una pietra sopra questo problema, poi è arrivato l’Empoli e ci ha dimostrato che il lavoro non era finito. Questa sera c’è stata una risposta che, spero, possa andare avanti a lungo”.

Basic dà solidità?Questo è sicuramente uno dei punti in cui abbiamo cercato di intervenire. Ma non è detto che cambiando un interprete trovi maggior solidità. Il livello di applicazione e aggressività che ho visto stasera non l’ho visto sempre”.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Lazio, Inzaghi batte Sarri: gli highlights

Sarri
Sarri (Getty Images)

Sarri: “Vi spiego perché Luis Alberto non gioca”

Luis Alberto?A me piacerebbe far giocare sempre tutti i calciatori di qualità, e non parlo solo di Luis Alberto. Però poi mi sono accorto che spesso manca la solidità e l’armonia che ci fa subire troppi gol. E a me non piace. Io sono il responsabile e devo cercare diverse soluzioni”.

Cosa manca sul mercato?Ci serve qualcosa in più rispetto al solo centravanti di riparazione. La verità è che penso che un solo mercato non ci basti. L’importante è iniziare ad intervenire, altrimenti dopo si rischia di andare di nuovo in difficoltà“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Lazio: pronte le prime due cessioni