Juventus, Allegri si scaglia contro i suoi: se la prende con i leader

Juventus-Napoli chiude il giovedì d’Epifania della Serie A. Il 20esimo turno all’Allianz Stadium termina 1-1 e regala un pareggio importante sia per Allegri che per Luciano Spalletti ai fini della classifica.

Juventus, Allegri: “Manca lucidità e tranquillità”

Al termine di Juventus-Napoli, Massimiliano Allegri ha analizzato il pareggio. Ecco le parole del tecnico bianconero ai microfoni di DAZN.

Questo era uno scontro diretto, loro avevano fuori 4 calciatori e noi 6 all’andata. Il Napoli ha fatto una buona partita, noi siamo stati frettolosi. Potevamo andare in vantaggio ma siamo stati imprecisi. Una volta raggiunto il pari abbiamo iniziato a giocare meno la palla. La classifica rispetto al Napoli resta invariata quindi guardiamo tutto con aspetto positivo perché abbiamo un punto in più del girone d’andata”.

Qual è la difficoltà?Manca lucidità e serenità. La squadra ha fatto una buona partita contro un ottimo avversario. Abbiamo avuto diverse occasioni, abbiamo sbagliato molto negli ultimi 30 metri“.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Juventus Allegri
Juventus Allegri (Getty Images)

Allegri a DAZN: “Dybala sta tornando”

Bernardeschi e Chiesa?Visto che Ghoulam aveva giocato poco abbiamo pensato di metterlo in difficoltà con Chiesa. Dopo il pareggio, invece, siamo andati troppo alla ricerca delle palle alte e scappavamo tutti verso la porta”.

Dybala?Paulo è stato fermo per diverso tempo. Dopo Venezia è andato di nuovo ko. Stasera ha fatto una buona mezz’ora e sono certo che pian piano troverà la condizione migliore. Anche Chiesa era al rientro dopo parecchio tempo e alla fine la condizione della squadra posso considerarla positiva“.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Napoli, Allegri e Spalletti pareggiano: gli highlights

Juventus
Juventus Allegri (Getty Images)

Allegri: “Facciamo troppi pochi gol”

Cosa manca alla Juventus in attacco?I gol sono pochi, ne abbiamo fatti solo 28 e bisogna tornare a segnare molto. Anche con i centrocampisti, bisogna fare qualcosina in più”.

Dybala e Morata segnano poco?In realtà questa sera i centrocampisti si sono inseriti bene. Bisogna migliorare in questo, nella precisione negli ultimi 30 metri, un po’ di tiri da fuori area. In alcune scelte bisogna essere piùù lucidi, anche negli ultimi passaggi. I gol arriveranno anche per gli attaccanti. Non credo che manchi concentrazione: hanno fatto una partita aggressiva e tecnica. Va capito il momento in cui si ha la partita in mano. Non bisogna avere fretta e scappare, va fatta una giocata ragionata”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime news mercato Juventus: futuro Icardi, la situazione