Esonero in Serie A, arriva il primo annuncio del presidente

Esonero in Serie A, la sosta non ha placato le voci intorno ad uno dei club più chiacchierati in questo ultimo mese. Il presidente ha preso parola, facendo un annuncio ben preciso.

Esonero in Serie A, le prime parole del presidente

Arriva l’annuncio importante in merito alle chiacchierate ultime news legate all’esonero in Serie A, per uno dei tecnici in bilico.

La panchina non è certamente salda per uno dei club in fondo alla classifica e allora ecco che, le prime domande al presidente, sono anche legate all’aspetto tecnico della squadra, con decisioni importanti da prendere in vista del futuro.

È appena arrivato il nuovo presidente della Salernitana, Danilo Iervolino, e le sue parole sono in merito al possibile esonero di Colantuono: “Lasciamolo lavorare in pace…” ha dichiarato nella lunga intervista pubblicata in serata.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Salernitana, confermato Colantuono: niente esonero, parla Iervolino

Niente esonero per Colantuono, vuole valutare le sue prestazioni con la Salernitana, il nuovo presidente. Appena arrivato il nuovo patron Danilo Iervolino, con le idee chiarissime. Alla domanda sul futuro, sul possibile esonero di Colantuono, per richiamare Castori, lui risponde così: “Dobbiamo lasciar lavorare il tecnico con la serenità, serve questa agli addetti ai lavori. A stretto giro poi, saremo in grado di prendere delle valutazioni e delle soluzioni, tra integrazioni oppure sostituzioni da fare all’interno del club”. Queste, le parole ai microfoni di Tuttosalernitana.com. 

LEGGI ANCHE >>> Salernitana: ecco l’offerta decisiva, mancano poche ore

Salernitana esonero Colantuono
Salernitana esonero Colantuono (LaPresse)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cessione Salernitana: l’annuncio del presidente sul fallimento

Salernitana, conferma Colantuono: le parole sul mercato

Ha parlato ovviamente anche di calciomercato, il nuovo presidente della Salernitana, e non solo di Colantuono. Ecco quanto dichiarato: “Faremo delle valutazioni sulla ricerca di nuove soluzioni. Io dico che il calciomercato di gennaio è sempre un po’ difficile per la gestione, è costoso, vanno fatte operazioni e scelte giuste, che siano opportune alla causa. Decideremo tra non molto chi saranno gli attori che saranno le principali guide per il nuovo corso che stiamo affrontando”.