Fallimento Salernitana: arriva una sola offerta, mancano poche ore

A poche ore dal fallimento, la Salernitana continua a sperare che qualche imprenditore importante rilevi il club.

Salernitana e fallimento: c’è una sola speranza

Un’intera città e 59 dipendenti, tra calciatori, staff e amministrativi, sono oggi con il fiato sospeso per le sorti della Salernitana. Trustee al lavoro, la Federcalcio spera di avere quanto prima notizie concrete dalla Campania.

Come riportato dal CDS, oggi a Salerno è una giornata di  grande caos.

L’unica speranza concreta oggi è quella di Orlando, che ha già presentato un’offerta da 20 milioni di euro e che aspetta risposte. Ad oggi sarebbe tre le proposte oggetto di valutazione. I nomi sono sempre gli stessi: Agnello/Cerruti, Orlando, Di Silvio, Iervolino e due imprenditori romani top secret.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Salernitana esonero Colantuono
Serie A: 2 punti di penalizzazione, cambia la classifica (LaPresse)

Orlando ha già inviato una prima proposta

Ieri sera Francesco Agnello, uno dei punti di forza della cordata Cerruti, ha parlato al CDS: «Sono ottimista per natura. Si stanno limando gli ultimi dettagli, il dottor Cerruti sta lavorando per chiudere, noi faremo la nostra proposta, questo è sicuro. Io ci sono e ci sarò».

L’altro nome è quello di Danilo Iervolino, ex proprietario di Pegaso. Persone a lui vicine smentiscono l’offerta da dieci milioni.

Orlando è l’unico che ad oggi avrebbe fatto un’offerta concreta: «Io ho effettuato anche il bonifico in misura maggiore del 5%, dichiarandomi disponibile a stipulare l’atto entro il 31 o nei primi giorni di gennaio. Ci troviamo di fronte – spiega Orlando – a questa realtà: l’ultimo bilancio approvato è quello al 30 giugno 2020 ed ho offerto un prezzo superiore alla valutazione. Credo che la mia offerta sia congrua in relazione ai valori contabili, loro devono anche pensare alle conseguenze della mancata vendita nei confronti della Figc, della Lega A, di Dazn e anche nei miei confronti e nei confronti della tifoseria salernitana. Devo dire che i trustee non hanno indicato un prezzo minimo di riferimento nel loro bando, definiamolo così».

Salernitana
Recupero Udinese Salernitana: si gioca, niente 3-0 a tavolino (Getty Images)

Salernitana: gli outsider

Attenzione nella giornata di oggi agli outsider . La situazione è in evoluzione. C’è chi sostiene che i trustee abbiano già ricevuto, oltre a quella del notaio Orlando, anche un’altra proposta che però non è ancora emersa.

LEGGI: Salernitana radiata: l’annuncio del tm sul futuro

Salernitana Simy
Salernitana Simy (La Presse)