Udinese, Beto show all’Olimpico: Gotti annuncia il futuro in una big

All’Olimpico termina con Lazio-Udinese il 15esimo turno di Serie A. Finisce 4-4 tra la squadra di Maurizio Sarri e quella di Luca Gotti. La classifica vede i bianconeri fare un bel balzo in avanti in ottica salvezza mentre non fa felice i biancocelesti in zona Champions.

Udinese, Gotti annuncia il futuro di Beto

Al termine del match tra Lazio e Udinese, Luca Gotti ha analizzato il rocambolesco pareggio maturato all’Olimpico. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di DAZN.

Beto?L’impressione è che i margini siano notevolissimi e potrà fare grandi cose in futuro. Non si deve avere fretta con lui: è ottimo nel presente in ogni particolare, ma lavorando ancora di più quotidianamente può migliorare ancora di più. Lui è un esempio anche per i giovani, lavora costantemente per fare sempre meglio”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Udinese Beto
Udinese Beto (LaPresse)

Gotti a DAZN: “Molina non andava espulso”

Difesa?Non mi importa nulla della difesa a 4 o a 3. Per me la partita di oggi andava affrontata in questo modo, perché dovevo dare un aiuto a Beto e volevo far ripartire la squadra sugli esterni. Nel primo tempo ha pagato, nel secondo un po’ meno. Il sistema di gioco che utilizziamo prende in considerazione un grande numero di calciatori”.

Molina?Volevo sostituire Becao perché già ammonito. Siccome Molina aveva rischiato già la scorsa volta di essere espulso e pensavo non commettesse sciocchezze. Però se ammoniamo questi falli qui… Non andva espulso”.

LEGGI ANCHE >>> Lazio-Udinese, Sarri e Gotti pareggiano: gli highlights

Udinese Gotti
Udinese Gotti (Getty Images)

Gotti: “La squadra ha reagito molto bene”

Lazio-Udinese?Avremmo potuto sfruttare al meglio le nostre qualità fisiche nel recupero palla. La partita la paragono alle montagne russe, è successo di tutto. Nel primo tempo abbiamo giocato come avevamo deciso. Poi la Lazio è riuscita a far fruttare la qualità dei suoi giocatori su episodi estemporanei. Non avevo l’impressione che ci fossimo sciolti”.

Gestione palla?Oggi dal mio punto di vista c’è insoddisfazione per la qualità del palleggio, se vogliamo migliorare. Ma veniamo da 4-5 giorni di ritiro e da altre difficoltà. La squadra ha reagito bene”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime news mercato Udinese: Beto in una big, l’annuncio

Gotti
Udinese, Luca Gotti (Getty Images)