Napoli, Spalletti durissimo in diretta: “C’era fallo sul pareggio, non lo fate vedere?”

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha parlato nel postpartita dopo il pareggio contro il Sassuolo.

Napoli: Spalletti durissimo dopo il pareggio del Sassuolo

L’allenatore del Napoli, Luciano Spalletti, ha parlato ai microfoni DAZN dopo il pareggio contro il Sassuolo. Il tecnico ha parlato anche sull’episodio che ha scaturito il 2-2.

“Espulsione? Ho protestato sul fallo su Rrahamani. C’era fallo su di lui, invece punzione per il Sassuolo, questo è l’episodio chiave. Non la fate vedere?”

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Napoli Spalletti
Napoli Spalletti (Getty Images)

Ultime Napoli: Spalletti sugli infortuni

Spalletti ha poi parlato degli infortuni, in particolare quelli di Fabian Ruiz e Koulibaly, costretti ad uscire dal campo nel match di stasera contro il Sassuolo. Arriva poi anche l’annuncio su Insigne, tenuto in prevenzione dal tecnico.

“Sugli infortuni? Sono calciatori forti, sono top e possono dare un po di tranquillità alla squadra e per quello che riguarda la gestione della partita. Quando il Sassuolo è tornato con forza dopo il 2-0, non siamo riusciti a far girare palla e abbiamo perso dei palloni facili. Loro sono forti e lo sappiamo. Su centrocampo? Come sta Fabian Ruiz? Abbiamo giocatori di qualità, mi dispiace per Fabian Ruiz, gli avevo chiesto di resistere altri due minuti e poi ha avuto un problema all’adduttore. Ha un po di problema, stessa cosa Koulibaly. Non era di grandissima qualità, poi gli son partite le gambe dopo un’apertura anomala. Difficile il recupero. Insigne? Gli si è indurito il polpaccio, era a rischio di farsi male e l’ho sostituito”

Sassuolo-Napoli: formazioni ufficiali, risultato live e highlights

Koulibaly Napoli
Koulibaly Napoli (Getty Images)

Spalletti: “Ecco come abbiamo pareggiato”

Infine Spalletti ha detto la sua su come è maturato il pareggio. Punto amarissimo per gli azzurri, che riporta la classifica a soltanto +1 dal Milan:

“Nel momento in cui loro hanno cominciato a pressare, noi abbiamo perso qualche pallone di troppo, invece che giocare con la consueta calma. Pare che non sentivamo la fatica. Sono successe delle cose, magari pensavamo che il 2-0 non potesse essere recuperato dal Sassuolo. Qualche giocatore alla fine ha accusato la stanchezza”

POTREBBE INTERESSARTI: Milan, infortunio Kjaer: Pioli disperato in diretta

ultime spalletti napoli gesto
Luciano Spalletti (Getty Images)