I motivi del flop della Roma di Mourinho (FOCUS)

Mourinho
Mourinho (LaPresse)

La stagione di Serie A è iniziata ormai da diverse settimane, e in questa seconda pausa Nazionali è possibile già tirare le somme su alcune squadre. Chi non se la sta passando per niente bene è la Roma di Josè Mourinho, partita benissimo in campionato, per poi calare successivamente anche in Conference. Le ultime apparizioni sono state insufficienti, e ora si cercano i motivi del flop dello Special One.

Roma: poche rotazioni e rosa incompleta

Josè Mourinho ha provato diverse volte a far ruotare i giocatori, ad alternarli quando magari si poteva, ovvero in Conference League e in qualche partita più “abbordabile” in campionato. Tentativo più che fallito, con i “panchinari” della squadra che si sono rivelati non all’altezza dei titolari. Il 6-1 subito contro il Bodo Glimt è la prova lampante delle scarse rotazioni e di una rosa che potremmo definire incompleta come quella giallorossa. I vari Kumbulla, Calafiori, Diawara, Reynolds non sono riusciti a convincere Mourinho neanche un po, con lo Special One che è stato poi costretto a fare scelte del tutto diverse. Ebbene una colpa non totalmente imputabile all’allenatore portoghese, se non quella di aver forse “sottovalutato” la competizione europea. Roma che non dispone di tutte le pedine, e che sarà quasi obbligata se non dovesse correre ai ripari sul mercato.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI

Mourinho
Mourinho (LaPresse)

Attacco Roma: mancano i gol

21 gol segnati in campionato dalla Roma, soltanto 4 segnati tra Abraham e Shomurodov. Dato eclatante, e che dimostra perfettamente di come le punte siano in estrema difficoltà in questo inizio di stagione. Ben 9 gol sono arrivati tra Pellegrini e Veretout invece, ben più in forma e decisivi anche dai calci piazzati. A Mourinho manca chi segna in avanti, con il tecnico che ha più volte espresso malumore di fronte alla poca incisività del reparto offensivo (postpartita contro il Bodo a Roma).

LEGGI ANCHE: Sampdoria, così non ci siamo: i motivi del flop (FOCUS)

Calciomercato Roma Abraham
Roma, Abraham (LaPresse)

Mercato Roma: servono rinforzi a gennaio

Tornando alla questione dell’incompletezza della squadra, ecco che arriva in aiuto il mercato di gennaio. Roma che dovrà assolutamente correre ai ripari e prendere qualche rinforzo, a partire da un centrocampista difensivo e un altro difensore centrale. In mezzo al campo il primo obiettivo è Denis Zakaria del Borussia M., giocatore che piace molto a Mourinho, e che proprio lo Special One dovrà essere bravo ad incastrare nei meccanismi della squadra. Una volta puntellata la squadra, non ci saranno più scuse per dover fare un buon campionato.

POTREBBE INTERESSARTI: I segreti del Verona di Tudor: i giocatori chiave (FOCUS)

Calciomercato Zakaria
Zakaria (Getty Images)