Mourinho fa “a pezzi” il titolare della Roma: “Non lo faccio giocare”

Roma
Roma (LaPresse)

La Roma di José Mourinho dovrà fare i conti con diverse assenze a causa del Covid e degli infortuni. I giallorossi sono costretti a vincere per risalire la china e la classifica per tornare a lottare per grandi obiettivi.

Roma, Mourinho fa a pezzi il titolare: le sue parole

Alla vigilia di Genoa-Roma, José Mourinho ha fatto il punto sul match in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni.

“Shevchenko ha dimostrato con l’Ucraina di avere idee e filosofia. Ora è all’esordio in una panchina di club. Gli auguro tanti successi, ma dopo aver giocato contro di noi”.

Zaniolo? “Non lo vedo in posizione da numero 6 al posto di Cristante. Siete voi che avete ipotizzato la difesa a tre, ma non ho mai detto se giocheremo a tre o a quattro. Ma Nicolò non subirà l’assenza di Cristante”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Roma
Roma (LaPresse)

Roma, Mourinho: “Il lavoro fatto in settimana lo buttiamo via”

La positività al Covid-19 di Villar e Cristante mette nei guai José Mourinho che dovrà reinventare la rosa da capo. Contro il Genoa il centrocampo sarà da rifare da capo, con il possibile spostamento di Pellegrini in mediana.

Cristante e Villar?Tutto il lavoro fatto in settimana finisce nella spazzatura. Abbiamo tanti problemi e tre terzini sinistri tutti fuori, dobbiamo cercare delle soluzioni. Purtroppo viviamo un momento difficile, qualcuno dovrà giocare in una posizione che non è la sua”.

Formazione?Ora è una buona occasione per capire chi di voi è bravo. Le vostre fonti sono a secco, soltanto io so chi giocherà domani, non lo sanno neanche i miei collaboratori. Per voi sarà divertente cercare di capire come scenderemo in campo”.

LEGGI ANCHE >>> Roma, guai seri per Mourinho: si ritira dal calcio?

Zaniolo Roma
Zaniolo Roma (Getty Images)ù

Roma, Zaniolo titolare o ancora escluso?

Nicolò Zaniolo è finito sotto la lente d’ingrandimento. Il fantasista della Roma è ancora in dubbio per la gara di domani visto il rendimento poco felice. Nell’ultima uscita contro il Venezia è partito in panchina, entrando in campo solo a 15 minuti dal termine. Ora, anche a causa delle defezioni di rosa, potrebbe tornare titolare nella sua posizione di esterno offensivo ma dovrà dimostrare un repentino cambio di personalità e tornare ad essere decisivo.

LEGGI ANCHE >>> Ultime news mercato Roma: futuro Zaniolo in bilico?

Roma Zaniolo
Roma Zaniolo (Getty Images)