FIGC: 4 punti di penalizzazione, arriva la notizia

Esonero D'Aversa Sampdoria
Cessione Sampdoria Ferrero

Arriva la decisione che nessuno voleva sentire. La squadra è stata penalizzata di 4 punti in classifica dopo l’illecito.

FIGC: 4 punti di penalizzazione, arriva la notizia

4 punti di penalizzazione inflitti dal Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare. Brutta tegola si abbatte sul Calcio Foggia 1920. Quattro punti di penalizzazione per i rossoneri da scontare nella stagione corrente, nel Girone C di Serie C:

“IL DISPOSITIVO. Il tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare, presieduto da Carlo Sica ha deciso in merito al deferimento proposto dal Procuratore Federale del 14 ottobre 2021 nei confronti della sig.ra Pintus Maria Assunta Elena, del sig. Canonico Nicola e della società Calcio Foggia 1920 Srl”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Esonero D'Aversa Sampdoria
Esonero D’Aversa Sampdoria

Foggia: ora chi paga dopo la penalizzazione?

Non solo la penalizzazione per il Foggia Calcio, fioccano anche le inibizioni per “la sig.ra Pintus Maria Assunta Elena, mesi 4 (quattro) di inibizione; – per il sig. Canonico Nicola, mesi 6 (sei) di inibizione”.

A pagare le conseguenze più importanti, tuttavia, sarà la società ed i tifosi che vedranno penalizzata la squadra come comunicato oggi.

“per la società Calcio Foggia 1920 Srl, punti 4 (quattro) di penalizzazione in classifica, da scontarsi nella corrente stagione sportiva”.

Calciomercato Foggia Zeman
Calciomercato Foggia Zeman (Getty Images)

Foggia: il motivo della penalizzazione

Per quale motivo il Foggia è stato penalizzato in classifica?  La decisione del Tribunale Federale Nazionale (sezione disciplinare) è arrivata in seguito alla cessione delle quote del club avvenuta in estate tra Maria Assunta Pintus e Nicola Canonico.

I due si erano accordati per la cessione al 51% della società Corporate Investments Group.

Secondo quanto emerso e appurato dal Tribunale, i documenti non sono stati inviati nei temi giusti. La difesa della società rossonera fa leva  su alcuni ritardi nella trasmissione della documentazione inerente alla compravendita. Per tale motivo domani, venerdì 12 novembre alle 12.00, è stata fissata una conferenza stampa allo stadio Zaccheria alla presenza dell’avvocato sportivo Chiacchio per spiegare ai tifosi la situazione dopo la decisione di oggi del Tribunale.

LEGGI: Calciomercato, riecco Zeman: il boemo torna in Italia – UFFICIALE

Calciomercato Foggia Zeman
Calciomercato Foggia Zeman (Getty Images)