DAZN: stop doppia utenza, ma arriva una novità

DAZN
DAZN (LaPresse)

DAZN ha lanciato un’altra novità per gli abbonamenti: non ci sarà più la possibilità di vedere da due dispositivi diversi. Le ultime notizie non sono confortanti per gli utenti che hanno stipulato i propri contratti con la piattaforma OTT.

DAZN, stop a doppia utenza: le ultime

DAZN non permetterà più agli utenti di guardare in contemporanea, su 2 dispositivi, lo stesso evento.

Le due utenze collegate a un medesimo abbonamento e in grado di vedere contemporaneamente lo stesso contenuto su DAZN perderanno vita. E’ questa l’ultima novità targata DAZN.

Secondo quanto riferisce Il Sole 24 Ore, la piattaforma digitale sta per mettere fine alla possibilità di concedere a due utenze collegate allo stesso abbonamento di accedere a contenuti uguali. Nello specifico: non potrà succedere se non collegati sulla stessa rete.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

DAZN
Serie A DAZN (LaPresse)

DAZN, un solo spettatore per account: i dettagli

DAZN ha eliminato la possibilità del doppio dispositivo in contemporanea: ci sarà un solo spettatore per spettatore per account. La piattaforma digitale che ha i diritti della Serie A, ha deciso di dare una forte sterzata ai propri guadagni, come spiega Il Sole 24Ore.

Sono già in partenza le comunicazioni agli abbonati che devono essere informati per avere la possibilità di esercitare il recesso entro 30 giorni. A partire da metà dicembre si metterà la parola fine alla possibilità della “doppia utenza contemporanea”.

La mossa viene considerata anche nell’interesse della Serie A e dei presidenti dei club. In questo modo si colpisce l’utilizzo fraudolento degli accessi a DAZN e si arresta il fenomeno della riduzione dei diritti.

All’interno di DAZN si sarebbe riscontrato un 20% di media di utilizzi fraudolenti di questa “doppia utenza contemporanea”.

LEGGI ANCHE >>> DAZN tra probelmi e polemiche: individuato il colpevole

DAZN Serie A
DAZN Serie A (LaPresse)

DAZN in HD: ecco da quando sarà disponibile

Finalmente DAZN sarà in HD. Dal mese di Novembre si dovrebbe passare alla qualità Full HD: la trasmissione attualmente in 720p passerà presto a 1080p. Se la transizione andrà a buon fine, si arriverà ad avere una qualità addirittura superiore a quella di Sky. È molto probabile, infatti, che per godere di DAZN in Full HD sarà necessario poter disporre di una connessione in fibra ottica.

LEGGI ANCHE >>> DAZN: riscarcimento ai clienti, le ultime

Serie A DAZN

Serie A DAZN (LaPresse)