Milan, brutte notizie per Pioli in vista del derby

Milan Pioli
Milan, Stefano Pioli

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha parlato ai microfoni Amazon dopo il pareggio contro il Porto.

Milan: Pioli deluso, brutta notizia in vista del derby

Stefano Pioli ha parlato ai microfoni Amazon sulla gara, ed in particolare sui segnali in vista del derby.

“I segnali sono positivi, certo siamo delusi perchè volevamo la prima vittoria. La gara contro l’Inter sarà certamente molto complicata, ma partite del genere ti danno una grossa carica.  Sarà una partita di alto livello e abbiamo la possibilità di giocarla. Ora vado a vedere la partita dell’Inter”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI

Milan Pioli
Milan Pioli

Milan-Porto: Pioli sulla gara

L’allenatore del Milan, Stefano Pioli, ha parlato nel postpartita dopo il pareggio contro il Porto. Il tecnico ha detto la sua anche sul passaggio del turno, ed in particolare sul demerito della propria squadra. Questo l’annuncio:

“Se meritiamo il passaggio del turno? Così no, per meritarlo devi vincere le partite. Il Porto è senza dubbio una squadra forte, ha anche eliminato la Juventus dalla Champions lo scorso anno. In diverse situazioni noi non siamo stati continui come dovevamo esserlo per 95 minuti”

Milan-Porto: formazioni ufficiali e highlights in diretta

Calciomercato Milan rinnovo Stefano Pioli
Stefano Pioli (LaPresse)

Ultime Milan: Pioli sgrida Leao

Infine Stefano Pioli ha parlato anche della prestazioni di Rafael Leao, attaccante portoghese che stasera non è riuscito ad esprimersi come invece ha fatto in altre partite. Il portoghese è infatti stato uno dei migliori in stagione fino ad adesso, ma contro al Porto è andato in difficoltà, spesso sbagliando dei palloni. Pioli ha infatti voluto “sgridarlo” nel postpartita.

“Si deve alternare con Theo, occupando talvolta l’ampiezza e altre volte il centro. Troppi palloni, però, non sono stati precisi. Il ragazzo sta sicuramente crescendo bene, ma fa ancora qualche errore dal punto di vista delle scelte. Sono stato costretto a tirargli il collo, l’infortunio di Rebic non ha aiutato, non ho potuto farlo rifiatare”

POTREBBE INTERESSARTI: Calciomercato Milan, Maldini è spazientito: “Incontreremo ancora l’agente…”

milan leao
milan leao