Atalanta-Lazio, shock allo stadio: colpito da un sediolino – FOTO

Atalanta-Lazio, operatore TV colpito dal seggiolino
Atalanta-Lazio, operatore TV colpito dal seggiolino

Atalanta-Lazio si macchia di due episodi: non solo la monetina sulla testa di Pepe Reina, un seggiolino è stato lanciato ai danni di un operatore TV piazzato a bordocampo. La testimonianza dell’uomo, via social.

Atalanta-Lazio, seggiolino lanciato ad un operatore TV

Non è bastata una monetina, c’è qualcuno che ha deciso di prendere un seggiolino del Gewiss Stadium e lanciarlo perché così ha deciso. È il racconto shock, testimonianza di un operatore televisivo che si è trovato addosso un seggiolino, per essere poi prontamente aiutato dallo staff medico, a bordocampo.

È successo sabato pomeriggio in Atalanta-Lazio, in quello che doveva essere solo un bellissimo match – in campo spettacolo puro tra le due squadre – e nient’altro, ma è stato tutto macchiato dagli episodi visti e anche raccontati, nei giorni successivi.

Una notizia sconcertante, quella che arriva dal match di sabato, dopo aver visto le immagini in campo di Pepe Reina, portiere della Lazio, colpito da una monetina lanciata dal pubblico.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Atalanta-Lazio, l’operatore tv: “Neanche nei più accesi derby mi era successo…”

Parla Mauro Ielardi, operatore TV attraverso i suoi canali social. L’uomo, proveniente da Benevento, ha scritto queste parole: “Avevo uno strano presentimento a stare sotto la curva dell’Atalanta ma mai mi sarei immaginato che mi arrivasse addirittura un seggiolino sul polpaccio. E fortunatamente sul polpaccio, un metro più su e stavamo parlando d’altro. Neanche nei derby degli anni ’80 con la Nocerina e la Cavese mi era capitata una cosa del genere. Comunque tutto a posto sono già in viaggio di ritorno”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Atalanta-Lazio: 0-3 a tavolino? Reina colpito da una moneta

Atalanta nei guai, la procura indaga: la Dea ancora non risponde ai fatti

La società dell’Atalanta non ha ancora preso una posizione in merito ai fatti di Atalanta-Lazio e l’operatore TV, denuncia tutto. Nei commenti, scrive: “La cosa che più mi infastidisce è il silenzio della società. Noi operatori non contiamo niente, è vero, ma se mi avesse preso un po’ più su?”

monetina pepe reina atalanta lazio
monetina Pepe Reina Atalanta-Lazio

LEGGI ANCHE >>> Atalanta-Lazio, 3-0 a tavolino? Comunicato del club

E intanto, la procura federale indaga su quanto accaduto. I rischi sono enormi per l’Atalanta, perché il tifo potrebbe sparire per qualche giornata, o almeno con una, con la gara che sarebbe a porte chiuse.

Atalanta-Lazio, operatore TV colpito dal seggiolino
Atalanta-Lazio, operatore TV colpito dal seggiolino