Juventus: arriva la decisione su Allegri

Juventus
Juventus

La Juventus vuole ripartire bene dopo il meno 16 in campionato e la doppia sconfitta contro Verona e Sassuolo.

Notizie Juventus: arriva la decisione su Allegri

Per farlo la Juventus riparte da Massimiliano Allegri. Anzi, chi pensava ad un esonero del tecnico rimarrà molto deluso. 

Come riportato da Ts, infatti, alla Juve in questo momento non solo non hanno intenzione di esonerare Max Allegri ma è stato chiarito come il tecnico “comandi” il gruppo. Sua è stata la decisione di andare in ritiro.

Per questo motivo, le ragioni del fallimento in campionato, sono state attribuite solo e soltanto ai calciatori in rosa e non all’allenatore.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Juventus Max Allegri
Juventus, Max Allegri (Getty Images)

Juventus: cosa è successo con Allegri?

Secondo le informazioni che sono trapleate da Torino, Massimiliano Allegri è stato durissimo con la squadra. Sabato sera negli spogliatoi e anche poi ieri alla ripresa. Severissimo nel giudicare la prestazione collettiva dei calciatori e dei singoli in campo al Bentegodi.

Le due sconfitte, contro Sassuolo e Verona, sono inconcepibili per l’allenatore che era reduce da nove risultati utili anche senza giocare bene. Ritrovare, improvvisamente, una Juventus vuota, disunita e impaurita è stata una sorpresa anche per Allegri.
La decisione di andare in ritiro nasce da questo. Non è una scelta punitiva, ma investigativa per capire il momento dei singoli calciatori.

allegri juventus adani
allegri juventus adani

Juventus: Allegri non sarà esonerato

Dopo esser stato richiamato da Agnelli in persona, Max Allegri difficilmente sarà esonerato anche a causa del suo contratto pesantissimo. 

Allegri in questo momento è l’uomo al comando delle operazioni, spalleggiato dalla dirigenza e dalla proprietà che non prendono e non prenderanno in considerazione il suo esonero. La Juve non vuole fare un passo indietro e non intende pagare il contratto di Allegri senza averlo in panchina (7 milioni netti più bonus per 4 anni). Questo ad oggi è un giubbotto antiproiettile virtualmente imperforabile. I giocatori lo sanno e la dirigenza concorda sul dare la colpa ai calciatori.

LEGGI: Juventus: Pirlo fa tremare Allegri, l’ultimissima

Juventus dimissioni Allegri
Juventus dimissioni Allegri (getty Images)