Napoli, Spalletti: “Volete sapere cosa ho detto a Massa”. Follia nel dopo-gara

Napoli Spalletti
Napoli Spalletti (Getty Images)

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a DAZN dopo la gara contro la Roma.

Intervista a Spalletti a DAZN dopo la Roma

Luciano Spalletti ha parlato del rosso al termine della gara e la decisione dell’arbitro Massa che è sembrata esagerata nel dopo-gara.

“Voglio chiarire l’espulsione, sono andato a salutare il signor Massa e gli ho detto ‘un paio di episodi le sono andati a posto, comunque bravo, molto bravo’. Lui l’ha messa insieme la cosa e mi ha buttato fuori, io sto dicendo quello che ho detto e quello che ha fatto. E’ una cosa che mi dispiace e mi distrugge. Sono stato buono, fermo e zitto tutta la gara, non ho mai detto niente, non ho mai protestato, io spero che capisca e che riesce a far chiarezza su quello che ha interpretato”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Roma-Napoli: Spalletti nel post-partita

“Osimhen ha giocato una grande partita, tutte due le gare hanno fatto una buonissima gara, dove poi si sono equivalse in campo. Tutte e due le squadre hanno provato a vincerla e ad attaccare con un grandissimo equilibrio senza scoprirmi mai. Le situazioni per fare gol sono state tante da una parte e dall’altra. Sono squadre che quando vai a mordere e sbagli, poi vanno vicine al gol.

Anguissa sa fare tutto, sa attaccare e sa difendere, deve migliorare solo sulla finalizzazione perchè riesce a trovare spazio per concludere. E’ fisico e va di testa, meno ci si mette mano e melgio è in queste situazioni. Bisogna andare a provare a spingere in tutte le gare molto forte per creare uno spirti di squadra corretto, la squadra lo merita, ha voglia e volontò di vincere le partite per come siamo fatti”.

LEGGI: Calciomercato Napoli, via Osimhen: vendita a 130 milioni?

Napoli Spalletti
Napoli Spalletti (Getty Images)