Bologna, Mihajlovic deluso con la società: il motivo

Mihajlovic bologna sabatini
Mihajlovic (Getty Images)

Ultime notizie riguardo il Bologna di Sinisa Mihajlovic che deve riscattarsi dopo il periodo negativo che sta affrontando. Il club si trova a metà classifica e ha voglia ora di tornare in lotta per le posizioni alte di classifica.

Bologna, Mihajlovic deluso dalla società

Dopo la pesante sconfitta del Bologna per 4-2 contro l’Empoli sono arrivate le parole in conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic che ha parlato del suo Bologna e di una scelta presa dalla società recentemente come quella di accettare le dimissioni del coordinatore dell’area tecnica Walter Sabatini. Il tecnico ha spiegato che con Walter aveva un ottimo rapporto e che è rimasto dispiaciuto della scelta presa tra le parti. Con lui c’era un ottimo feeling sia dentro e fuori dal campo e spesso i due scherzavano tra loro. Sinisa ha voluto poi aggiungere “Non voglio entrare nel merito della questione”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e e non solo: CLICCA QUI

Mihajlovic bologna sabatini
Mihajlovic (Getty Images)

Il Bologna cerca la vittoria

Sinisa Mihajlovic scuote il Bologna e cerca la vittoria dopo diverse settimane senza. Perché dopo due vittorie e un pari il Bologna ha ottenuto poi 2 sconfitte e un pareggio nelle ultime tre giornate di campionato. Pesanti ko con Inter e l’Empoli che hanno portato alla decisione della società del Bologna appunto di mandar via Sabatini. Ora Sinisa sente di avere un alleato in meno nel club e non può più permettersi di sbagliare. La società ha stabilito l’obiettivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lazio, due assenze per Bologna

Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (Getty Images)

Bologna, obiettivo Europa

Il Bologna ha chiesto a Sinisa Mihajlovic di lottare sempre per le zone più alte di classifica in Serie A. Infatti, pare che è la zona di Conference League (7 posto) l’obiettivo del club emiliano. Ad oggi il Bologna si trova con 8 punti al nono posto a pari punti con Torino e Juventus. La zona Europa non è molto distante, m ci sono 8 squadre che sulla carta sono superiori al Bologna e per la squadra di Mihajlovic quindi non sarà facile. Il club dovrà provare a fare una mezza impresa e continuare a dare continuità ai risultati come a inizio stagione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bologna, furia Mihajlovic

ultime bologna mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (www.gettyimages.it)