Calciomercato Juventus, clamoroso Nedved: “Abbiamo preso un campione”

calciomercato juventus nedved

Si parla di mercato a DAZN prima di Torino-Juventus ed il vicepresidente bianconero fa un annuncio molto importante.

Juventus, annuncio di mercato di Nedved

Mentre si sta per disputare il derby della mole, Pavel Nedved si sofferma sulle tematiche di mercato, commentando l’acquisto di un grande attaccante. “Puntiamo molto su di lui“, ha detto il dirigente, “è un bomber per il presente e per il futuro. Conosce molto bene l’ambiente bianconero e si è meritato tutto. Ha segnato 17 reti al PSG ed calciatore con questo palmares sarebbe considerato un fenomeno se non fosse che non è straniero“.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Ovviamente il riferimento è a Moise Kean, colpo di mercato della Juventus della passata stagione. “Crediamo molto nei giovani“, ha concluso il dirigente, “quelli che prendiamo sono tutti meno di 22 anni e penso che così il club stia costruendo un grande futuro“.

Kean Italia
Kean Italia (Getty Images)

Juve, le cifre dell’affare Moise Kean

Moise Kean è arrivato alla Juventus in prestito biennale con diritto di riscatto per la cifra di 7 milioni di euro. Il diritto diventa obbligo al raggiungimento di determinate condizioni e la cifra è stata fissata a 28 milioni di euro. Inoltre sono stati previsti premi cumulabili a 3 milioni di euro in caso di raggiungimento di determinati risultati sportivi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juve, arriva la firma

Un bel colpo per la Juventus, che nei fatti ha sostituito CR7 con Moise Kean. Lo stipendio del giovane attaccante si aggira intorno a 2,5 milioni di euro per la prima stagione, che salirà a 3 milioni di euro nella seconda. Considerando che non gioca in Italia dal 2019, la Juve può usufruire dei vantaggi del Decreto Crescita, registrando quindi un grande risparmio a bilancio rispetto alla montagna di soldi che portava via Ronaldo.

ultime mercato kean juventus
Moise Kean (Getty Images)

I numeri di Moise Kean con la Juventus

Per il giovane attaccante parlano i gol segnati col PSG, è vero quel che ha detto Nedved. Ma nemmeno alla prima esperienza con la Juventus è andata male per Moise Kean. Per lui il record per essere stato il primo 2000 a giocare con la maglia bianconera in prima squadra, e soprattutto, a quell’età 8 gol in 21 partite.